Ecco perchè è il momento giusto di acquistare Xbox One

uagna xbox one
Di Andrea "Geo" Peroni
25 agosto 2015

La console war c’è sempre, e sempre ci sarà. Spesso è un concetto che rimane confinato alla sfera dei fan, ma oggi vogliamo proporvi un’argomentazione, riguardo la “console war” se così vogliamo chiamarla. Meglio PS4 o Xbox One? Oggi siamo decisamente a favore di Xbox One. Ilperchè è molto semplice: questo momento, quello in cui scriviamo, è il momento più adatto per acquistare una Xbox One.

La questione più basilare, ovviamente, è legata alla line up di Xbox One prevista per il periodo più vicino a noi, quello delle vacanze natalizie. Tra settembre e dicembe, infatti, usciranno diversi titoli tripla A che si preannunciano davvero colossali: Halo 5: Guardians, il primo della serie su Xbox One, sul quale Microsoft punta tantissimo; Forza Motorsport 6, il quale darà sicuramente del filo da torcere agli ultimi videogiochi di guida; infine non possiamo non citare Rise of the Tomb Raider, sequel del reboot iniziato nel 2012 con una nuovissima Lara Croft, e che per un anno sarà una esclusiva console di Xbox One (e Xbox 360).

Se non dovessero bastare i titoli sopra citati, per il 2016 Microsoft ha in serbo una line up a dir poco eccezionale. Tra titoli attesi da molto tempo, e nuovi annunci (E3 e GamesCom), sono molti i videogiochi che il colosso di Redmond intende pubblicare nel corso del prossimo anno: a partire dall’attesissimo Quantum Break, per poi passare a Scalebound, Sea of Thieves, la nuova stagione di Killer Instinct, Recore, Crackdown 3, Halo Wars 2, e tutto questo senza dimenticare un altro capolavoro attualmente in sviluppo, Gears 4 (o Gears of War 4, che dir si voglia). E non possiamo ovviamente dimenticare una delle feature più richieste ed apprezzate che Microsoft introdurrà quest’anno per poi aumentare il numero di titoli nel 2016: la retrocompatibilità di Xbox One.

Windows 10 Xbox One

Passiamo al servizio Xbox Live Gold. Oltre ad una riconosciuta stabilità dei server più elevata rispetto alla concorrenza, dall’uscita di Xbox One il servizio Live Gold ha offerto giochi sicuramente migliori rispetto al PS Plus su PS4, che finora, in quanto a titoli tripla-A, si è limitato a Injustice – Gods Among Us e Infamous: First Light (che se vogliamo dirla tutta è un’espansione stand alone, quindi neanche un gioco completo). Di recente, inoltre, Microsoft ha avviato un’iniziativa che permetterà a tutti colo che acquistano una Xbox One entro la fine del 2015 di acquistare gratuitamente 10 giochi, tra cui troviamo Metal Gear Solid V: Ground Zeroes e How to Survive: Storm Warning Edition.

L’uscita di Windows 10, poi, ha aperto le porte ad una “collaborazione” sempre più stretta tra Xbox One e PC: con il nuovo sistema operativo di Microsoft, infatti, è possibile utilizzare i titoli della console anche sul PC, per poter continuare la partita nel caso la TV sia occupata da qualcuno. Tutto questo nasce dalla brillante mente di Phil Spencer, attuale capo della divisione Xbox, che negli ultimi mesi ha dato il via ad una specie di nuova vita di Xbox One, dopo un inizio tutt’altro che soddisfacente sia dal punto di vista delle vendite che dell’immagine proposta al pubblico. Se dunque dovete ancora entrare nel mondo della nuova generazione, attualmente è Xbox One che fa per voi.

 



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.