Fallout 4 – Scoperta una misteriosa struttura nel fondale marino

copertina fallout 4 uagna
Di Marco "Bounty" Di Prospero
1 dicembre 2015

Il mondo di Fallout 4 è veramente immenso e esplorarlo del tutto è quasi impossibile, a meno che non abbiate molto tempo da dedicare al gioco. Inutile dire che, proseguendo con il gioco, troverete tantissime zone segrete, easter eggs e molte altre cose ancora. Non a tutti però, è forse venuto in mente di esplorare il mondo sottomarino presente nel Commonwealth. Un giocatore, è infatti caduto accidentalmente in acqua e ha ben pensato di farsi una passeggiata per il fondo marino in cerca di qualcosa di interessante. Oltre alla flora marittima, l’utente ha infatti trovato una struttura misteriosa, che sembrerebbe essere una sorta di pompa dell’acqua o, più presumibilmente, di una struttura di filtraggio, dato che, come sicuramente saprete, l’acqua di Fallout 4 è contaminata dalle radiazioni.

fallout 4 acuqa

La particolarità di questo edificio, è che si può intravedere una luce accesa al suo interno segno che, forse, qualcuno potrebbe trovarsi dentro. Purtroppo però risulta impossibile entrare all’interno di tale struttura. Che sia in arrivo un DLC ambientato nei fondali marini? Non possiamo dirlo ancora ma la faccenda si fa sempre più curiosa.

Prima di concludere vi ricordiamo che, se anche voi avete attenzione di andare sott’acqua, dovrete dotarvi di armatura atomica e di torte di Mirelurk, che vi permetteranno di respirare nei fondi marini.

Naturalmente non mancheremo di aggiornarvi nel caso in cui ci siano delle novità a riguardo. Seguendo questo link inoltre, potrete visionare una galleria di foto dedicate a questa misteriosa struttura.

Sapevi che anche Buzz Lightyear è arrivato su Fallout 4?

Fonte

 



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.