FIFA 12: Miglior modulo e formazione per l’Arsenal

FIFA 12 Arsenal Tattiche Formazione Uagan
Di Matteo "Red" Rossi
11 luglio 2012

Su FIFA 12 le squadre inglesi sono veramente forti, e ce ne sono davvero tante con valutazione pari a 5 stelle. Questa guida spiegherà come sfruttare al meglio le potenzialità dell’Arsenal.

Iniziamo con il modulo.
Il modulo predefinito è il 4-3-3 ed è perfetto. Si adatta molto bene alle caratteristiche dei giocatori che abbiamo in rosa.

Detto questo, passiamo alla formazione.
L’unico cambio da fare è inserire Wilshere al posto di Ramsey.

Ora veniamo alla tattica personalizzata.

COSTRUZIONE MANOVRA

Velocità: 25
Passaggi: 20
Posizione: organizzata

La manovra è molto lenta, i passaggi molto corti. La posizione è organizzata. A differenza del solito, però, la posizione organizzata non vuol dire che i terzini non saliranno, ma che i difensori si atterranno alle indicazioni che gli sono state fornite (e che potete controllare analizzando il modulo predefinito)

CREAZIONE OCCASIONI

Passaggi: 35
Cross: 50
Tiri: 30
Posizione: libera

Passaggi abbastanza sicuri, cross abbastanza frequenti. I giocatori offensivi possono muoversi liberamente, per non dare punti di riferimento alla difesa avversaria.

DIFESA

Pressing: 60
Aggressività: 60
Ampiezza squadra: 55
Linea Difensiva: copertura

[adsense] La linea difensiva è abbastanza alta, il pressing non è abbastanza intenso, la squadra non è né larga né stretta. La strategia di gioco punta alla sicurezza, quindi è preferibile non rischiare con la trappola del fuorigioco.

Questa tattica è simile a quella usata per il Barcellona e mira a non sbilanciarsi troppo in avanti, avanzando lentamente e con passaggi per lo più orizzontali. È importante analizzare il modulo predefinito, che dà indicazioni molto complesse e precise ad alcuni giocatori su come posizionarsi e che tipo di movimenti fare, sia in fase offensiva, sia in fase difensiva. Una volta studiato bene questo modulo, sfruttare gli inserimenti e gli scatti senza palla dei centrocampisti e dei terzini, che se inseriranno sorprendendo la difesa e creando la superiorità numerica. Non abbiate fretta però, ricordate che i passaggi devono sempre essere sicuri, anche perché un lancio sbagliato potrebbe conseguire in un contropiede fatale, se uno dei giocatori è fuori posizione. Riassumendo in una frase lo stile di gioco da attuare: sfruttare gli inserimenti, ma con prudenza.

Articolo scritto da Giovann John Improta per Uagna.it



Laureato in Ingegneria Informatica. Sono appassionato di informatica, tecnologia e inevitabilmente videogiochi ma la mia fame di conoscenza mi porta a studiare sempre nuovi argomenti. Cosa mi stimola? La consapevolezza che questo grande progetto è diventato una delle più grandi realtà italiane nel mondo dell’informazione e dell’intrattenimento videoludico.