FIFA 14 – Novità e caratteristiche

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
16 giugno 2013

Anche quest’anno FIFA 14, uno dei titoli di punta di EA Sports, cercherà di aggiudicarsi il titolo di migliore gioco di simulazione calcistica per console e pc.

Uno dei punti forti è il gameplay, sempre ben curato e realistico, anche per questo nuovo episodio saranno disponibili nuove caratteristiche che miglioreranno l’esperienza di gioco.

Primo su tutti il Pure Shot, una nuova meccanica che gestirà la fisica della palla e renderà i tiri più realistici.

I giocatori avranno un controllo più intelligente sul passo del piede e sull’angolo di approccio al tiro, così da trovare la posizione migliore per segnare. Questo renderà la conclusione a rete più spettacolare in caso di buon posizionamento o viceversa se sarà affrettata ne risulterà sporca e sbilanciata.

Con il Precision Movement i movimenti dei giocatori sono stati resi più credibili alla loro controparte reale, con cambiamenti alla corsa in fase di accelerazione e decelerazione, dribbling più piacevoli da vedere e cambi di direzione meno accelerati. Inoltre i passaggi risulteranno più vari in termini di potenza, traiettoria ed effetto.

Altra novità è la modalità Protect the Ball, gli attaccanti potranno far valere meglio il proprio fisico durante la fase offensiva prendendo posizione prima di ricevere il passaggio o di temporeggiare per creare nuove opportunità, subendo anche fallo e guadagnando così un calcio di punizione.

La logica decisionale della difesa è stata rivista in modo da avere marcature migliori, recuperi di palla anticipati e azioni di aiuto per i compagni nel riconquistare il possesso. La zona di tackle è stata estesa per permettere ai difensori di combinare diversi tipi di interventi.

Una nuova intelligenza artificiale si concentrerà soprattutto sul centrocampo, cuore del gioco, dando vita a numerose battaglie ed aggiungendo sempre più realismo su pressing e marcature.

FIFA 14, oltre alle novità di gameplay, avrà una carriera rivisitata e bilanciata insieme ad un nuovo Hub più intuitivo e un network di ricerca con il quale andare a reclutare calciatori, di tutto il mondo, con determinate caratteristiche specifiche. Infine vi saranno novità e aggiunte anche alla molto gradita modalità Ultimate Team, fiore all’occhiello del titolo di casa Electronic Arts.

Durante l’E3 di Los Angeles, il gioco è stato presentato anche per console next-gen e si baserà sul nuovo motore grafico Ignite, la data di uscita per PS4 e Xbox One non è stata ancora svelata con precisione – è possibile già definire quale delle due console sia la migliore? -, ma avverrà subito dopo il lancio delle 2 console. Intanto bisogna attendere altre news dalla prossima convention sui videogiochi, GamesCom di Colonia.  Aspetteremo con ansia il 27 settembre, l’uscita ufficiale del nuovo titolo per PS3, Xbox360 e Pc (probabilmente anche per Xbox ONE e PS4).

Indice



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.