Final Fantasy – Lightning tornerà in altri titoli?

Di Andrea "Geo" Peroni
16 febbraio 2014

Sebbene nel resto del mondo non abbia riscosso molte simpatie da parte dei fan, in Giappone è diventata uno dei personaggi più amati di sempre dell’intera serie di Final Fantasy, a livello di mostri sacri come Cloud e Sephiroth. Stiamo parlando di Lightning, l’eroina dai capelli rosa, protagonista della trilogia di Final Fantasy XIII, che si è da poco conclusa con l’ultimo capitolo, appena giunto in Europa, Lightning Returns: Final Fantasy XIII. Il terzo gioco pone fine alle avventure di Lightning, ma a quanto pare la sua vita nell’universo della saga di Square-Enix sembra non essere finita qui.

lightning-returns-3

L’evento a Singapore per il lancio del gioco nel resto del mondo ha riservato dei risvolti interessanti. Il director di Lightning Returns: Final Fantasy XIII, Motomu Toriyama, ha parlato del notevole successo del personaggio, e di come la società stia cercando di valorizzare la sua fama. L’intento di Square, secondo Toriyama, sarebbe quello di riproporre presto Lightning in altri titoli della serie, non necessariamente come protagonista, ma anche con un ruolo di comprimaria. Andiamo proprio ad analizzare questa affermazione, e ad immaginare uno scenario futuro in cui potremmo ritrovare l’eroina.

La possibilità di vedere un Final Fantasy XIII-4 è decisamente da scartare, più volte Square ha ribadito (e lo stesso Toriyama conferma) che il gioco appena uscito sarà la chiusura della trilogia di FF XIII. Possibile quindi che il commento del game director fosse riferito a titoli che arriveranno in futuro. Ma quali? La possibilità di vedere Lightning in Final Fantasy XIV – A Realm Reborn può prendere forma con la creazione di nuovi contenuti digitali, ma in questo caso si tratterebbe di un semplice personaggio da utilizzare, difficilmente con una storyline costruita intorno a lei. Accenni a Final Fantasy XV non ne sono mai stati fatti, quindi è presumibile dedurre che Toriyama non si riferisse neanche a questo titolo.

lightning-returns-1

L’opzione di ampliare l’universo narrativo intorno a Final Fantasy XIII può effettivamente divenire realtà. Il progetto esisteva già anni fa, e venne presentato a tutto il mondo con il nome di Fabula Nova Cristallis, anche se sappiamo benissimo che alcuni titoli vennero confermati e altri radicalmente cambiati. Forse la casa produttrice ha intenzione di sfruttare il successo di Lightning per proporre nuove storie nel mondo appena costruito. Come ha affermato la stessa software house giapponese, infatti, creare un nuovo universo sarebbe decisamente più complicato rispetto ad ampliarne uno che ha già delle solide basi come quello del tredicesimo capitolo della saga. Esiste poi la questione degli universi narrativi e dei protagonisti: nessuno dei personaggi principali apparsi in uno dei capitoli numerati è mai apparso in altri titoli della serie. Certo, esistono spesso riferimenti a personaggi amati e ricordati, come Squall, Yuffie, Aerith, gli stessi Cloud e Sephiroth, Auron, ma nessuno di essi ha mai interagito in universi narrativi al di fuori del proprio. Non facciamo ovviamente riferimento a Kingdom Hearts, che è un caso a parte. Vedere quindi Lightning in un futuro titolo principale della serie, è abbastanza complicato da immaginare.

La storia di Lightning, comunque, sembra non essere finita qui. Il personaggio, ha ancora avventure da raccontare e potrebbe riapparire nuovamente nella serie. Cosa ne pensate voi fan di UAGNA? Il personaggio merita di tornare in futuro? E soprattutto in quale contesto?



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.