Forza Motorsport 6 – Anteprima

Di Diego "Lanzia" Savoia
18 agosto 2015

Forza Motorsport 6 è il nuovo simulatore di guida sviluppato da Turn 10 Studios e pubblicato da Microsoft in esclusiva su Xbox One. L’uscita del titolo è prevista il 18 Settembre 2015 nel continente europeo. Forza Motorsport 6 è stato presentato per la prima volta alla conferenza del colosso americano all’E3 2015, durante la quale è stata svelata anche la collaborazione con Ford e la nuova Ford GT 2017, automobile che sarà presente nel titolo. Inoltre, la partnership in questione celebra i 10 anni del marchio Forza, un grande traguardo per gli sviluppatori di Turn 10.

UN GIOCO DAVVERO RICCO DI CONTENUTI

Nonostante Forza Motorsport 6 sia stato annunciato solamente all’E3 2015, quindi nel mese di Giugno, Microsoft e Turn 10 hanno deciso di divulgare tutte le informazioni sui contenuti del titolo fin da subito. Ovviamente dovremo aspettare di mettere le mani sul gioco per scoprirne i dettagli e le peculiarità, ma a grandi linee sappiamo ciò che dobbiamo aspettarci dal nuovo capitolo, e quindi riconosciamo l’enormità e la varietà dei contenuti. In Forza Motorsport 6 saranno presenti oltre 450 veicoli, ricreate nei minimi dettagli e completamente personalizzabili, con abitacoli pienamente funzionanti e una rappresentazione dettagliata dei danni subiti.

Forza Motorsport 6

Si sta parlando di un simulatore di guida, e proprio per questo non basta soffermarsi sulle vetture, ma su tutto ciò che contribuisce a rendere spettacolare e realistica l’esperienza di guida. Stiamo parlando dei tracciati, situati in 26 location sparse per tutto il globo, da Daytona a Le Mans. Ogni pista ha però ricevuto l’attenzione dovuta, con l’introduzione del meteo dinamico che porterà la pioggia nel bel mezzo di una gara, creando pozzanghere (rigorosamente in 3D) che potrebbero causarci qualche problema durante la guida. Non sarà solo il meteo dinamico a modificare la situazione della gara, ma anche il tempo, in quanto troveremo tracciati diurni e notturni, che potremo selezionare secondo le nostre preferenze.

Un’altra peculiarità che farà sicuramente felici i fans della serie ma non solo, è la presenza di ben 148 tipologie di superfici da corsa differenti: anch’esse contribuiscono a rendere Forza Motorsport 6 unico nel suo genere e un grande passo avanti rispetto al suo predecessore rilasciato nel 2013, i cui contenuti erano circa la metà del nuovo capitolo.

TANTI CONTENUTI, TUTTI GRATUITI

Avete capito bene: tutto ciò che sarà presente in Forza Motorsport 6, dalle vetture ai tracciati, dal meteo dinamico alle personalizzazioni, sarà incluso nel titolo sin dal lancio. Questo significa che, a differenza dei capitoli precedenti della serie, in questo nuovo titolo non saranno presenti microtransazioni, così da non creare divari tra i giocatori. In realtà, però, sono disponibili all’acquisto alcune edizioni speciali (Standard, Deluxe e Ultimate), che includono alcuni pacchetti aggiuntivi o pass. Per tutti i dettagli consigliamo di visitare lo store Xbox, nel quale sono presenti le descrizioni delle varie edizioni.

Forza Motorsport 6

IL MULTIGIOCATORE

Tradizione della serie e must del genere in questione è la modalità multigiocatore. In Forza Motorsport 6 troveremo il multiplayer online e offline, e in locale. Per quanto riguarda quest’ultima modalità, potremo gareggiare contro un amico sulla stessa console a schermo condiviso. Spostandoci sull’online, Turn 10 ha confermato che sarà possibile partecipare alle gare per un totale di 24 giocatori contemporaneamente, anche offline contro giocatori controllati dall’intelligenza artificiale.

GRAFICA E DIRECTX 11: PERCHÈ?

Ci aspettiamo da Forza Motorsport 6 una grafica all’altezza del titolo e della serie, così da eguagliare la qualità e la quantità dei contenuti presenti. Come nello scorso capitolo, anche questo nuovo gioco girerà a 1080p e 60fps, e sfrutterà il motore grafico ForzaTech, in sviluppo presso Turn 10 dal 2013. Gli sviluppatori hanno però deciso di continuare ad utilizzare le DirectX 11, in modo da avere più tempo per dedicarsi al supporto alle DirectX 12 e, allo stesso tempo, concentrarsi sui contenuti, creando così un titolo longevo e vario.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.