GameStop: i giochi su disco continueranno ad esistere

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
30 settembre 2015

In una recente intervista Paul Raines, CEO della nota catena internazionale GameStop, ha espresso la sua opinione riguardo le versioni retail dei videogiochi, in seguito al continuo avanzare dei titoli digitali.

“Abbiamo un business digitale piuttosto in forma, che include contenuti scaricabili per PC e console, giochi interi, Steam Points e altro ancora”, aggiungendo che sono stati previsti grandi profitti per il futuro di questo mercato.

Tuttavia secondo Raines, i giochi fisici su disco continueranno ad esistere nei prossimi anni.

I giochi su disco saranno sempre presenti. Per il futuro vedo un business complementare dove vendiamo sia titoli su disco che in digitale. Anche i giochi per la realtà virtuale probabilmente seguiranno questo percorso.

L’azienda americana, quindi continuerà la vendita di prodotti retail, puntando molto anche sull’usato, uno dei punti forti di GameStop.

E voi cosa preferite? Giochi digitali o fisici?



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.