Guerrilla Games cancella un secondo progetto per concentrarsi su Horizon: Zero Dawn

Horizon Zero Dawn
Di Sebastiano "Sebax" Lo Presti
20 settembre 2016

Mathijs De Jong, game director di Horizon: Zero Dawn, in seguito ad un’intervista presso GameInformer, rivela che Guerrilla Games ha abbandonato un secondo progetto per concentrarsi completamente sul nuovo titolo open world, in arrivo sulla console di casa Sony.

“Inizialmente abbiamo iniziato con due piccoli team, di cui uno si occupava di Horizon e l’altro di un secondo progetto. Volevamo capire cosa avrebbe potuto significare sviluppare questi due concept di gioco. Quindi, dopo circa 6 mesi di lavoro, abbiamo iniziato a fare dei test, includendo anche personale esterno proveniente da Sony, per cercare di capire quale dei due potesse funzionare meglio. Abbiamo creato una tabella Excel raccogliendo il feedback ricevuto e abbiamo creato due grafici, chiedendo: ‘qual è il progetto più esaltante, e qual è il progetto più rischioso? Alla fine, abbiamo evinto che Horizon: Zero Dawn è stato il più gettonato dei due in entrambi i casi.

Di certo non si è trattata di una scelta poco rischiosa, considerando che non disponevamo di tool, nè di un engine adatto a creare un RPG open-world come quello di Horizon. Ma l’idea ci intrigava così tanto che abbiamo deciso di continuare a lavorarci, e abbandonare il secondo progetto.”

Adesso che Guerrilla Games darà il tutto per tutto per Horizon: Zero Dawn, riuscirà a sfornare un titolo degno di nota, come si può notare dai trailer rilasciati? Non ci resta che aspettare…

Ricordiamo che Horizon: Zero Dawn sarà disponibile esclusivamente su PS4 dal 1º Marzo 2017.

Fonte: Videogamer



Liceale che ama spendere il proprio tempo libero giocando ad una console. Inizio la mia "carriera" video-ludica alla tenera età di 5 anni, ricevendo per regalo la mia amatissima PlayStation 2. Crescendo mi appassiono a diverse tipologie di videogiochi: Gran Turismo, GTA, Fifa e tanti altri, fino ad arrivare a scoprire una serie di giochi con cui trascorro ancora la maggior parte del tempo: Call Of Duty. Oltre a ciò sono un appassionato di tutto il mondo della fotografia e della tecnologia, e cerco di tenermi aggiornato su tutti i nuovi prodotti in uscita, sopratutto Apple.