Guida Easter Egg Descent – Exo Zombies

Di Andrea "Geo" Peroni
7 agosto 2015

E’ da poco disponibile Reckoning, il quarto e ultimo DLC di Call of Duty: Advanced Warfare, che chiuderà (forse) la storia di Exo Zombies. Abbiamo lasciato i nostri 4 personaggi sulla nave da guerra in Carrier, i quali, dopo aver trovato alcuni importanti codici militari, sono stati attaccati da Oz, zombificato e posseduto da una strana energia. Quella che trovate di seguito è la guida completa all’easter egg di Descent, che vi permetterà di sbloccare il Trofeo Double Tap.

STEP 1: SPARARE ALLE VALVOLE SUL MURO

Dirigetevi alla Tider Generator Room, dove troverete delle scale a chiocciola. Mentre le salite, sul muro alla vostra sinistra in alto troverete 3 valvole, che dovrete attivare. Per attivarle non dovrete fare altro che sparare a queste valvole, preferibilmente con un’arma automatica e veloce da ricaricare, e una volta attivata si accenderà una piccola luce verde al di sopra della valvola. Ripetete il procedimento per tutte le 3 valvole.

STEP 2: INTERAGIRE CON IL NUOVO TERMINALE APPARSO

Una volta salite le scale della Tider Generator Room, troverete un nuovo terminale con cui poter interagire, vi basterà avvicinarsi ad esso e premere il tasto Quadrato (su PlayStation) o X (su Xbox). Una voce inizierà a parlare, dopodichè interagite nuovamente con lo stesso terminale, che stavolta vi dirà Accesso negato.

STEP 3: ANDARE NELL’OCEANO

Raggiungete la porta pressurizzata dalla quale si può intravedere il fondale oceanico, e depressurizzatela. Ricordatevi che per depressurizzare la stanza occorrono parecchi secondi, dunque è preferibile farsi aiutare dai compagni che potranno distrarre gli zombie per evitare interferenze nell’operazione. Una volta depressurizzata la camera, andate a prendere un’armatura Goliath dagli approvvigionamenti orbitali, entrate dentro il Goliath e uscite nell’oceano, attraverso la stanza appena depressurizzata. Una volta usciti, andate subito a sinistra e percorrete il sentiero, che vi porterà ad un interruttore con una luce rossa. Colpite con un pugno l’interruttore per attivarlo, e a questo punto potrete anche tornare al sicuro nella stazione.

STEP 4: DISTRUGGERE 5 DRONI

E’ uno step praticamente identico ad uno dei passaggi conclusivi dell’easter egg di Carrier: dovrete infatti distruggere 5 droni, che appariranno a caso in giro per la mappa. Ricordatevi che sono droni molto resistenti, e che se uno di questi sfuggirà dovrete aspettare il round successivo per vederlo riapparire, e non è detto che riappaia nello stesso posto di prima.

STEP 5: DISATTIVARE IL PANNELLO

Dirigetevi ora presso la Galleria, dove troverete un pannello con due dispositivi elettronici, che dovrete disattivare. Per disattivarli, l’azione è tanto semplice quanto complicata: dovrete far avvicinare a voi uno Zombie EMP, e fargli compiere l’attacco in prossimità di questo pannello. Una volta fatto, lo step sarà completato.

STEP 6: SFIDA DELLE GRANATE

Una volta completato lo step 5, dovrete completare un intero round con le sole granate, che però vi verranno indicate come infinite. Cercate dunque di avere le granate ad impatto per questo step, che sono naturalmente le più efficaci, e completate il round solamente con quelle.

STEP 7: SFIDA DELLE PEDANE

Tornate allo spawn iniziale, all’esterno della struttura, e ad attendervi, verso l’oceano aperto, ci saranno alcune pedane di colore blu. Dovrete saltare su di esse, dopodichè verrete riportati allo spawn iniziale e dovrete ripetere il procedimento per le altre pedane che appariranno. Non vi preoccupate se per caso doveste fallire un salto mentre andate verso una pedana e finiste in acqua, perchè verrete automaticamente riportati allo spawn.

STEP 8: SFIDA DEI PUNTI SENZA MUOVERSI

Nuovamente, dovrete completare una challenge, questa volta chiamata Move Challenge. In cosa consiste: dovrete completare un intero round nel quale potrete fare tutto quello che volete, ma con il piccolo problema che ad ogni vostro movimento vi verranno sottratti punti. Cercate dunque di restare immobili per più tempo possibile, in modo da non perdere troppi punti e da accumularne molti uccidendo gli zombie che arrivano. Una nota aggiuntiva: una volta terminati i punti, il vostro personaggio si fermerà del tutto. Fate dunque molta attenzione.

STEP 9: GIOCO DI MOON

Questo step è davvero simile ad uno già visto nell’easter egg di Moon, su Call of Duty: Black Ops. Per avviarlo, dirigetevi alla Reception, in un bancone dove ci saranno 4 pannelli e un grande cartello dietro con scritto Welcome to PARADISE. I pannelli si accenderanno a intermittenza, e voi dovrete premere nell’ordine esatto i pannelli, così come si sono accesi in precedenza. Ad esempio, se si accendono il terminale 3 e 2, voi dovrete interagire prima con il pannello 3, e poi con il 2. Continuate così finchè il giochino non sarà completato.

STEP 10: FUOCO AMICO ATTIVATO

Nuova challenge che dovrete completare. La particolarità sta nel fatto che il fuoco amico (novità assoluta in Zombie, se non contiamo il finale di Mob of the Dead) sarà attivato. Completate quindi un intero round con questa sfida attiva, facendo attenzione a non colpire i vostri compagni di squadra, ovviamente.

STEP 11: TORNARE ALLA TIDER GENERATOR ROOM E COMPLETARE LE RICHIESTE

Tornate alla Tider Generator Room, e cercate un pannello con sopra indicate 8 cifre, disposti in due righe e 4 colonne. Il funzionamento di questo pannello è il seguente: vi verrà chiesto di completare le richieste scritte sopra a questo pannello, nel quale, in riga e in ordine da destra a sinistra, saranno indicati:

  • Slams
  • Salti
  • Granate a impatto acquistate
  • Uccisioni

Nella riga sotto, invece, viene visualizzato il numero delle vostre azioni, cioè di quelle che finora avete completato. Dovrete far coincidere le cifre della prima riga con la seconda, il che vuol dire che dovrete completare la richiesta di questo step. Una precisazione: i numeri andranno da 0 e 9, per cui se il pannello richiederà 8 salti, e voi andrete per sbaglio a 9, con un nuovo salto tornerete a 0, e ripartirete nel conteggio. Stesso discorso per tutte le altre richieste.

STEP 12: SFIDA DEL MAHEM E ATTIVAZIONE DEL TERMINALE

Una volta completato lo step precedente, partirà l’ultima sfida di Descent, chiamata Rocket Challenge. Tutte le vostre armi saranno sostituite da un lanciarazzi Mahem con munizioni infinite, e nuovamente il vostro scopo sarà quello di completare un intero round in queste condizioni. Non dovrebbe essere molto difficile, dato che il Mahem offre un’ottima potenza di fuoco. Quando avrete completato la sfida, correte al terminale apparso grazie allo step 1, e interagite con esso. Stavolta il terminale si attiverà, e verrete teletrasportati dentro i ricordi di Oz, in un’area che ricorda lo spawn iniziale della mappa Outbreak.

STEP 13: COMPLETARE UN ROUND

Completate un round nei ricordi di Oz, dopodichè apparirà lo stesso Oz che con un lungo monologo vi parlerà di tutte le cose accadute negli ultimi mesi, e di cosa ha deciso. Verrete teletrasportati nella Tider Generator Room, la partita terminerà e avrete completato l’easter egg.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.