[Guida] Shadow of the Colossus – Come uccidere il quattordicesimo colosso Cenobio

Di Andrea "Geo" Peroni
7 febbraio 2018

Cenobio, di dimensioni e forma simile al già affrontato Celosia, riposa in un tempio abbandonato oltre la zona dei geyser già visitata in precedenza. Dopo la cutscene che ci mostrerà il Colosso, inizierà la nostra frenetica battaglia.

È impossibile attaccare direttamente Cenobio, quindi dovremo sfruttare tutto l’ambiente circostante per rompere la sua corazza. Nel tempio ci sono 6 grandi colonne che possiamo scalare tramite sezioni di platform utilizzando le rovine che già si trovano lì e altre strutture di pietra, e sono le 6 colonne che dobbiamo far abbattere al Leone. Abbattendo le colonne si aprirà una possibilità per arrampicarsi alla colonna successiva, e alla distruzione della sesta colonna verrà rotto un muro che ci permetterà di tornare alla zona pre-boss fight, dove una piattaforma in pietra viene eretta da sottili colonne.

Sfruttiamo la scala scolpita sul muro per arrampicarci sulla piattaforma, e se Cenobio non ci sta fissando dovremo attirarlo con qualche freccia lanciata sulla sua armatura. Cenobio ora caricherà di nuovo la piattaforma sulla quale ci troviamo, ma finirà solamente col rompere una delle fragili colonne che la sostengono e questa franerà addosso al Colosso, distruggendogli l’armatura. Il suo punto debole, da colpire con la Spada ovviamente, sarà sulla sua schiena. Se fate fatica a saltargli addosso e a colpirlo, sfruttate come sempre l’ambiente. Se vi trovate ad esempio su una delle colonne cadute in precedenza, Cenobio caricherà con una testata e resterà tramortito per qualche istante, quanto basta per aggrappasi al suo pelo e trafiggerlo con la spada.

Mancano solo due colossi al termine della storia, Argus e Malus. Manca poco al gran finale…

Guida completa a tutti i Colossi



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.