[Guida] Shadow of the Colossus – Come uccidere il secondo colosso Quadratus

Di Andrea "Geo" Peroni
7 febbraio 2018

Il secondo dei 16 Colossi di Shadow of the Colossus da affrontare è Quadratus il Toro. Mostro dalla stazza immensa, ancor più grande di Valus, il Toro è anche decisamente più ostile rispetto al precedente mostro ucciso, e dovremo servirci non solo della spada per abbatterlo ma anche del nostro fidato arco.

Sguainando la spada, possiamo subito notare il primo punto da colpire: si tratta delle zampe, e in particolar modo della parte inferiore delle sue zampe, che possiamo vedere non appena ci troviamo Quadratus di fronte. Per far cadere a terra il Toro dobbiamo colpire questo punto debole, ricordando naturalmente di evitarlo nel momento in cui caricherà per correre contro di noi e schiacciarci. Il modo più semplice in assoluto è, restando a cavallo di Agro, colpire il punto luminoso con arco e frecce andando dietro di lui, e nel momento in cui il Colosso si girerà verso di noi saranno visibili le parti da colpire. In alternativa, attendete che il Toro si avvicini: quando cercherà di attaccarvi, alzerà la zampa, e prima che possa colpirvi fatelo voi sempre con arco e frecce.

Così come per Valus, dopo averlo colpito un po’ di volte anche Quadratus cadrà a terra, e quindi ora abbandoniamo Agro e iniziamo ad arrampicarci lungo le sue zampe e la sua schiena. Il consiglio è lo stesso che con Valus, per quanto riguarda la stamina di Warden: se vi state stancando, trovate un posto per riposarvi e ricaricare la barra, per poi proseguire.

Quando arriveremo alla schiena del Toro, saremo liberi di proseguire camminando, e dirigiamoci dunque verso la testa sulla quale ci sarà il secondo punto debole del Colosso. Ancora una volta, come già successo con il Minotauro, il mostro di tanto in tanto si agiterà rischiando di buttarvi a terra, e dovrete quindi essere pronti ad aggrapparvi alle sporgenze o al pelo vicino per evitare di cadere. Ulteriore consiglio: se doveste cadere, e il procedimento vale anche per i successivi step, colpite con una freccia uno degli zoccoli e il Toro cadrà di nuovo, pronto per essere scalato. Raggiunto il nuovo punto debole, dobbiamo colpirlo per ben tre volte con la spada completamente caricata, ma lo scontro non finirà qui. C’è molto altro da fare.

A Quadratus rimane ancora circa metà della sua vita, quindi ora dobbiamo dirigerci verso il nuovo punto debole situato sulla coda. Dalla testa, andiamo ad arrampicarci sulla spalla sinistra, per poi percorrere la schiena di Quadratus e arrivare fino alla coda. Il percorso potrebbe essere difficile in quanto estenuante per Warden, quindi vi consigliamo di tenere sempre bene a mente che la barra della stamina è fondamentale. Raggiunta la coda, e l’ultimo punto debole, teniamo premuto il tasto per caricare l’attacco della spada e colpiamo per tre volte di fila. Anche il Toro verrà sconfitto, Warden riportato voi-sapete-dove e partirà la caccia al terzo colosso, Gaius il Cavaliere.

Guida completa a tutti i Colossi



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.