[Guida] Shadow of the Colossus – Come uccidere il tredicesimo colosso Phalanx

Di Andrea "Geo" Peroni
7 febbraio 2018

Phalanx il Serpente Volante è il Colosso forse più bello da affrontare, perché protagonista di una boss fight che coniuga alla perfezione armi, azione, prontezza di riflessi, oltre ad uno splendore visivo con pochi rivali. Vediamo insieme come sconfiggerlo.

Troveremo Phalanx nel deserto, con il mostro che comparirà non appena giungeremo vicino a delle rovine. Si tratta dello stesso deserto, se siete appassionati della mitologia dei giochi di Ueda, dove è possibile trovare alcune arcate molto simili a quelle che vedevamo in Ico, all’interno del castello della Regina. Phalanx è un gigantesco serpente volante, che sotto il suo corpo possiede delle sacche d’aria che gli permettono di volare. Inizialmente, la boss fight ci chiede di restare in groppa ad Agro e inseguire il mostro, cercando con arco e frecce di rompere le sue tre sacche d’aria. Questo perché, grazie all’azione che abbiamo appena compiuto, Phalanx non sarà più capace di volare ad alta quota e inizierà a planare.

Noterete subito che durante la sua planata Phalanx tiene i suoi quattro arti (o ali, che dir si voglia) verso il suolo, e sono proprio quelli che dovremo sfruttare per riuscire a salire sul suo corpo dove si trovano i suoi punti deboli. Avviciniamoci velocemente a Phalanx con Agro, e poi al momento giusto saltiamo verso una delle ali, premendo R2 per restare aggrappati ad esse. Se ce l’abbiamo fatta, inizia ora la scalata all’ala, a cui poi seguirà il raggiungimento di uno dei tre punti deboli da colpire. Questi sono collocati sotto ad alcune “pinne” che durante la fase di planata si alzeranno, rivelandosi a Wander. Non riusciremo però a eliminare Phalanx in una sola azione. Ogni punto debole permette di togliere il 33% della vita del Colosso, e quando lo avremo indebolito di quella quantità gli altri punti deboli verranno protetti dalle pinne che si abbassano e Phalanx si immergerà nella sabbia, impedendoci di restare su di esso. Quando il mostro uscirà, le sue sacche d’aria saranno nuovamente funzionanti, e dovremo ovviamente ripetere il procedimento di prima, il tutto per altre due volte.

Al termine di questa bellissima boss fight, torneremo come sempre al Sacrario del Culto, dove Dormin ci dirà che il furioso Cenobio ci attenderà.

Guida completa a tutti i Colossi



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.