Shaolin Shuffle – Guida easter egg

Di Andrea "Geo" Peroni
20 aprile 2017

Disponibile con il DLC Continuum, Shaolin Shuffle è la terza esperienza zombie di Call of Duty: Infinite Warfare. Ambientata a New York negli anni ’70, la mappa presenta come sempre un main easter egg da completare per sbloccare la cutscene conclusiva e il trofeo annesso. Oggi, in questa guida, vi spiegheremo come completare l’easter egg.

NOTA: La guida è in fase di aggiornamento, con il passare dei giorni questa diventerà via via più completa e comprensiva di tutti i dettagli. Se avete suggerimenti e consigli, scriveteci nei commenti.

STEP 1 – POTENZIARE I PERSONAGGI

Dopo aver parlato con Pam Grier, la guest star di Shaolin Shuffle e che troverete nel Black Cat Dojo appena fuori dalla metropolitana, dovrete ottenere il potere dello shuriken. Per farlo, superate il primo round speciale (solitamente il 5, ma potreste dover attendere anche il 6° o il 7° round) e recuperate al Dojo uno dei poteri contraddistinti dai quattro colori (blu, giallo, verde rosso).

A questo punto vi attendono tre sfide da completare per conquistare il potere massimo del Chi. Bevendo con la freccetta destra del pad analogico dalla fiala del Chi, attiverete sia il potere che le varie sfide, che nell’ordine sono:

  1. Uccidere zombie con l’attacco speciale del corpo a corpo
  2. Uccidere zombie con gli shuriken (che si possono lanciare con R1)
  3. Uccidere zombie con il potere speciale

Ad ogni bevuta di Chi, potrete eseguire solo un determinato numero di colpi, quindi è molto probabile che non riusciate a completare tutte le sfide in soli tre round. Non preoccupatevi, però, perché in giro per la mappa potete trovare molte stazioni di rifornimento del Chi, che vi permetteranno, ad ogni round, di riprendere la sfida lì dove l’avevate interrotta. Per lo step successivo vi basterà ottenere lo Shuriken, quindi completare la seconda sfida. Consigliamo però di completare anche la terza, anche non necessariamente subito, per avere a disposizione tutto l’arsenale possibile.

STEP 2 – TOPO IN GABBIA

Se parlerete ancora con Pam Grier, sbloccherete lo step successivo dell’easter egg. Una volta usciti dal Dojo di Grier, e salendo la rampa a sinistra che conduce verso il tetto del bar di fronte, troverete una gabbia che prima non era presente, e con al suo interno un topo. Questo step è relativamente semplice, se deciderete di eseguirlo a round in chiusura (se giocate in gruppo, cercate di tenervi un paio di zombie di riserva). Tutto quello che dovrete fare è colpire con uno Shuriken la gabbia, dalla quale uscirà il topo che inizierà a spostarsi. Seguitelo fino a quando non entrerà in un’altra gabbia, e ripetete il procedimento fino a quando gabbia e topo scompariranno insieme lasciando sul pavimento un cerchio di colore giallo.

Per far scomparire il cerchio, occorre uccidere alcuni zombie al suo interno. Ora attenzione, perché lo step non è terminato: quando il cerchio scomparirà dovrete ancora resistere per alcuni secondi, perché arriveranno dei pericolosi zombie ninja che dovrete assolutamente uccidere. Una volta eliminata l’intera minaccia, dove prima si trovava il cerchio apparirà un oggetto da raccogliere, una chiave.

STEP 3 – GLI IDEOGRAMMI

La chiave vi servirà per aprire un particolare armadietto all’interno della metropolitana, quello cioè con riportati sopra alcuni ideogrammi. Una volta aperto l’armadietto, dovrete andare in giro per la mappa a sparare a 4 ideogrammi giapponesi, la cui posizione è abbastanza complicata da riportare in forma scritta. Per fortuna ci viene in aiuto la nostra video guida, che trovate qui sotto: dal minuti 2:50 circa il nostro Mr. Frank ci mostra tutti i simboli da colpire.

Se avete fatto tutto correttamente, preparatevi a combattere. Tornate al Dojo, ma non entrate: di fronte ad esso, e dietro all’autobus lì abbandonato, dovrebbe essere comparso in terra un simbolo luminoso di un ratto. Interagendo con esso, apparirà il Re dei Topi, che dovrete naturalmente eliminare al più presto. Consigliamo l’utilizzo di granate a gas per facilitare il tutto, ma mi raccomando: almeno uno dei giocatori deve mantenere delle granate esplosive normali, perché serviranno più avanti.

La sua uccisione (solo temporanea, in quanto si tratta di un assaggio di boss fight) ci permetterà di proseguire nell’easter egg: raccogliete l’occhio che sarà apparso al posto del Re dei Topi, e parlate ancora una volta con Pam Grier.

STEP 4 – COLPIRE I SIMBOLI

L’occhio che avete appena raccolto è fondamentale per questo step, in quanto si tratta di un oggetto attivabile con L1 e che “scannerizza” l’ambiente circostante a caccia di punti di interesse. I punti, in questo caso, sono i simboli dei ratti, che dobbiamo colpire una volta individuati. I simboli da colpire sono in tutto 6, ma sono presenti 13 posizioni possibili per tali punti di interesse. Ancora una volta, i luoghi sono chiaramente visibili e riportati nella videoguida qui sopra (dal minuto 5:00 circa). Ecco, in ogni caso, la lista dei 13 spawn del simbolo:

  • All’interno del Dojo, sopra la porta di ingresso
  • Al di fuori del Dojo, in una finestra con barriere riparabili
  • Nell’area di spawn iniziale, al di dietro di una grata nel piano rialzato e inaccessibile
  • All’interno del bar di fronte al Dojo
  • Sul tetto della discoteca, su una delle cisterne d’acqua
  • Sul tetto della discoteca, in uno dei condotti d’aerazione
  • Sul tetto della discoteca, sul muro del palazzo di fronte ad una delle cisterne
  • Sul tetto della discoteca, nella finestra riparabile che troverete appena dopo la rampa al di fuori del Dojo
  • Nella zona dei giardinetti, dove ci sono i panni stesi
  • Oltre la bibita Bomstoppers, sopra alla macchina della polizia parcheggiata e con le luci funzionanti.
  • Nel cinema, in una stanza inaccessibile e guardando sulla sinistra della stanza in questione
  • Sul lato corto dell’insegna del cinema, all’esterno
  • Nella metropolitana, praticamente a lato della metro spenta

Queste erano tutte le location, ma vi ripetiamo: meglio che seguiate la video guida che vi lasciamo ancora una volta qui sotto.

STEP 5 – IL CODICE MORSE

Tutti i telefoni della mappa saranno ora immersi in una luce rossa, ad eccezione di uno di questi che sarà anche quello che squilla e che ci interessa maggiormente. Possiamo rispondere a questo telefono interagendo con esso, e a questo punto partirà una sequenza di codice morse che dovremo memorizzare, trasformare e utilizzare per lo step successivo.

Potrete ascoltare tutte le volte che vorrete il messaggio in morse, quindi non fatevi problemi e non abbiate fretta. Avrete tra le mani 15 simboli da decifrare che compongono un numero a 3 cifre, il che significa che ogni 5 simboli viene identificata una cifra di questo numero. Il numero a tre cifre, ora, è quello che ci dice quale dei numerosi poster sparsi per la mappa di Nightmare Summer dobbiamo raccogliere. Il numero è riportato anche sul poster, in piccolo, e dunque difficilmente si può sbagliare se il messaggio morse è stato capito al 100%. Se farete giusto, recupererete il poster. Se invece avrete sbagliato, sentirete una risata e dovrete ripetere tutto il procedimento del codice, anche per quanto riguarda i simboli visti nello Step 4.

Continua nella prossima pagina

Pagine: 1 2



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato “videogioco” alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.

  • Giovanni Federico

    Salve… Dopo aver completato questo easter egg, è possibile acquistare la spada nel dojo al prezzo di 10000$, giusto?
    Ma una volta completato, posso acquistare la spada solo in quella partita? o da quel momento in poi, ogni volta che gioco a quella mappa la spada è già disponibile senza dover ogni volta fare l’easter egg?
    Grazie

    • Pasquale Ferrara

      Sarà sempre disponibile 💪

      • Giovanni Federico

        Grazie mille :D