I miei primi 10 mila Trofei | In verità vi dico…

Di Andrea "Geo" Peroni
6 aprile 2018

È con grande gioia che la famiglia Uagna annuncia al mondo la nascita del Trofeo N° 10.000 di Andrea Peroni, in arte Mr. Geo. Il battesimo si è tenuto nella serata di ieri, con l’ottenimento del Trofeo di Platino numero 136 che, per un curioso scherzo del destino, coincide proprio con il numero a cinque cifre. I festeggiamenti si protrarranno fino al 2025, siete tutti invitati.

Oh yes, ragazze e ragazzi, nella serata di ieri (in realtà pochi minuti fa, visto che sto scrivendo questo pezzo giovedì 5 aprile, ma voi lo leggerete solamente domani) il mio ormai matusalemmico account PSN ha raggiunto il ragguardevole traguardo di 10.000 Trofei. Una cifra folle, penseranno molti di voi, mentre altri forse si complimenteranno. Altri ancora, invece, sentiranno, ne sono sicuro, il fortissimo bisogno di scrivere frasi del tipo “Ehi ma fatti una vita!”, oppure “Non hai proprio un c***o da fare!”, sempre molto belle da leggere specialmente su portali come il nostro che trattano di videogiochi. Pensate, un redattore di un sito di videogiochi che gioca ai videogiochi. Pazzesco! Roba da matti! È come andare dal volontario di un canile e imputargli che passa troppo tempo con gli animali, ossia una polemica sterile che lascia il tempo che trova.

A parte gli sproloqui che qualcuno di voi sarà quasi costretto a pronunciare, forse per ribadire la propria virilità come spesso accade in questi casi, vi voglio raccontare di come è nata questa passione per i Trofei e come è stato possibile raggiungere, in circa 10 anni dalla nascita del mio account PSN, a questo traguardo. Riguardo a come è nata, la risposta è: non è nata. Semplicemente, la passione si è fatta lentamente spazio nella mia carriera da videogiocatore quando un giorno, avviando GTA IV sulla mia PlayStation 3 a seguito di un update, notai che erano stati inseriti dei misteriosi obiettivi da ottenere giocando, e solo in un secondo momento mi informai sull’allora preistorica linea internet di casa mia a riguardo. Da lì in poi, i Trofei sono comparsi su sempre più videogiochi, fino a quando developer e sviluppatori hanno deciso di applicarli a qualsiasi titolo non ancora uscito, creando un vero e proprio culto dei Trofei, clan di appassionati, forum famosi in tutto il mondo e anche gli irrefrenabili Cacciatori di Trofei. Se faccio parte di questo gruppo? No, non credo. Semplicemente vedo i Trofei come un modo per spolpare il più possibile un videogioco e vedere quante cose può offrire, ma non ne sono ossessionato a grandi livelli. Conosco, virtualmente, persone che dedicano giornate intere a grindare e farmare oggetti per ottenere un misero Trofeo di Bronzo, con una dedizione che non mi trova assolutamente d’accordo. Insomma, essere appassionati collezionisti di Trofei è un conto; esserne ossessionati è un altro.

Passiamo alla seconda domanda: come è stato possibile ottenere 10.000 trofei in meno di 10 anni? La risposta è molto semplice, e non riguarda il fatto che molti chiameranno in causa del “non hai una vita”. Di vita ne ho fin troppa, vista la mia indole: ho tanti amici, ho passioni, ho un lavoro (anche se si può sempre avere di meglio, specie se sei un tirocinante come il sottoscritto) e una laurea che nel mondo di oggi ha quasi lo stesso valore della carta straccia, ma questo è un altro discorso. Il punto è un altro: ho così tanti trofei perché sono un grandissimo appassionato di videogiochi. Amo spaziare tra tantissimi generi, dagli FPS ai GDR, dagli action ai platform fino agli RTS, e tendo a tralasciare quelle poche tipologie che non mi vanno particolarmente a genio come horror e giochi di corse simulativi, che davvero non fanno per me. Il segreto è proprio questo, avere una passione che ti spinge a provare più cose possibile per vedere quante più cose possibili, e capire cosa questo magnifico mondo dei videogiochi mi può offrire. Non amo restare “fossilizzato” su un videogioco per troppo tempo, e questo appunto spinge il mio cervellino ad andare a caccia di qualcosa di nuovo da provare, ma non per questo mi permetto di criticare chi passa, come testimoniano alcuni screenshot in rete magari provenienti anche da voi lettori, 4000 ore su League of Legends, 3500 su PUBG, 3800 su COD: MW3. Semplicemente, ognuno trova la sua dimensione per videogiocare, e io ho trovato la mia: cercare di saziare la mia sete di conoscenza provado più cose possibili, ed è naturale che più cose provi, grazie anche alle varie promo copy che arrivano in redazione o ai titoli mensili del Plus, più Trofei si ottengono. Taaac!

Snoccioliamo un po’ di statistiche per gli amanti dei numeri, anche se immagino che a molti non interessi nulla. Io però lo faccio comunque, alla faccia vostra. Dei 320 giochi presenti su questo mio antico account, 136 sono i Trofei di Platino, e 111 le liste Trofei completate al 100%. Perché sono meno dei Platini? Molto semplice: i maledetti DLC. E dobbiamo anche conteggiare che esistono giochi che non hanno trofei di Platino, che però finiscono nel conteggio dei 100%. Lo so, è abbastanza complicato da spiegare a parole. Ancora in vantaggio PS3 come numero di giochi (131), ma PS4 è molto vicina (124), e ci sono anche 17 videogiochi cross-platform che ora è difficile collocare in una lista precisa. Distaccata PlayStation Vita, con 48 titoli. Non pochi, considerando che la console ha avuto una vita disastrosa, ma neanche poi tanti in confronto alle sorelle maggiori. Il venerdì e il sabato, stando alle statistiche, sono i giorni più proficui per l’ottenimento di Trofei, con 3197 achievements ottenuti. Ricordo poi le pietre miliari, ossia i traguardi più importanti della carriera di questo account. Il primo trofeo ottenuto fu Appena sbarcato di GTA IV, il 28 ottobre 2008 alle ore 13:03. Mamma mia, che ricordi! Il primo ambito Platino fu invece ottenuto su Ratchet & Clank: A spasso nel tempo, titolo che semplicemente adorai e rigiocai credo almeno una dozzina di volte. Il 1000° trofeo arrivò su Tomb Raider: Anniversary, facente parte della trilogia pubblicata su PS3 in occasione del lancio del capitolo Underworld e che recuperai con piacere dato che non ebbi modo, all’epoca PS2, di provare il gioco. Ultime due statistiche, prima di una lunga lista tra poco: il 5000° trofeo corrisponde con il bel platino di Ratchet & Clank: Into the Nexus, capitolo sottovalutato forse anche dalla stessa Insomniac Games che invece di produrre una vera avventura del dinamico duo si limitò ad un’esperienza limitatissima per portare la storia in una nuova prospettiva; peccato solo che l’era PS4 non abbia ancora avuto il prosieguo di Ratchet & Clank, il che mi fa imbestialire. Il 100° trofeo di Platino è invece stato ottenuto su una serie che, nonostante lo scetticismo iniziale, mi è entrata prepotentemente nel cuore. Ho ottenuto questo trofeo infatti sul primo capitolo di Borderlands, e sfortunatamente si tratta dell’unico dei tre titoli della serie ad avere un Platino nella mia bacheca. Ma chissà, magari con Borderlands 3 rimedierò.

E ora, per chiudere, la lista di TUTTI I 10.000 TROFEI! No, scherzo, sarebbe un’impresa titanica per me da scrivere e per voi da leggere, quindi ho optato per riportarvi solamente i giochi che ho avuto modo di platinare in questa mia carriera PS3/Vita/PS4. Ci sono vari doppioni, certo, grazie al cross-buy, ma come direbbe un grande idolo del web entrato di diritto nella cultura popolare da anni: “a facc ro c***”.

  • Ratchet & Clank: A spasso nel tempo
  • Call of Duty: Modern Warfare 2
  • Sly Raccoon
  • God of War HD
  • God of War II HD
  • Sly 2: La banda dei ladri
  • Sly 3: L’onore dei ladri
  • God of War III
  • Need for Speed: Hot Pursuit
  • Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 2
  • L.A. Noire (PS3)
  • Uncharted: Drake’s Fortune
  • Assassin’s Creed II
  • Jak and Daxter: The Precursor Legacy (PS3 + Vita)
  • Reality Fighters
  • Assassin’s Creed: Revelations
  • Uncharted: L’abisso d’oro
  • Jak II: Renegade
  • Rayman Origins (Vita + PS3)
  • Jak 3 (PS3 + Vita)
  • Motorstorm RC (PS3 + Vita)
  • inFamous
  • Tomb Raider: Legend
  • Assassin’s Creed: Brotherhood
  • Gravity Rush
  • Ratchet & Clank (PS3 + Vita)
  • Ratchet & Clank 3 (PS3 + Vita)
  • Ratchet & Clank 2: Fuoco a volontà (PS3 + Vita)
  • inFamous 2
  • Uncharted 2: Il covo dei ladri (PS3 + PS4)
  • Prince of Persia: Le sabbie dimenticate
  • Unit 13
  • FIFA Street
  • Little Big Planet Vita
  • Call of Duty: Modern Warfare 3
  • Assassin’s Creed III
  • Ratchet & Clank: Tutti per uno
  • Burnout Paradise
  • Call of Duty: Black Ops
  • Assassin’s Creed III: Liberation (Vita + PS3)
  • Killzone 3
  • God of War: Chains of Olympus HD
  • Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Generations
  • LEGO Il Signore degli Anelli
  • Sleeping Dogs
  • Far Cry 3
  • Ratchet & Clank: Q-Force
  • Uncharted 3: L’inganno di Drake
  • Call of Duty: Black Ops II
  • Tomb Raider
  • Saints Row: The Third
  • God of War: Ghost of Sparta HD
  • Mafia II
  • Ratchet Gladiator
  • Assassin’s Creed IV: Black Flag
  • Guacamelee! (Vita + PS4)
  • LEGO Marvel Super Heroes
  • The Last of Us
  • The Walking Dead – A Telltale Games Series
  • FIFA 14
  • Little Big Planet Karting
  • Call of Duty: Ghosts (PS3 + PS4)
  • Bioshock Infinite
  • Killzone Mercenary
  • MotoGP 13
  • Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3
  • Resogun (PS4)
  • Kingdom Hearts Final Mix HD (PS3 + PS4)
  • Watch Dogs
  • Terminator Salvation
  • LEGO Batman 2: DC Super Heroes
  • Ratchet & Clank: Into the Nexus
  • inFamous: Second Son
  • LEGO Harry Potter: Anni 5-7
  • PlayStation All-Stars Battle Royale
  • Call of Duty: Advanced Warfare
  • inFamous: First Light
  • Prototype 2
  • The Order: 1886
  • Sherlock Holmes: Crimes & Punishments
  • Assassin’s Creed: Unity
  • Plants vs. Zombies: Garden Warfare
  • Far Cry 4
  • Rocket League
  • Sound Shapes (PS3 + Vita + PS4)
  • Borderlands
  • Super Exploding Zoo
  • Teslagrad
  • Kingdom Hearts II Final Mix HD (PS3)
  • Assassin’s Creed: Syndicate
  • Saints Row IV: Re-elected
  • Grim Fandango
  • LEGO Marvel’s Avengers
  • Saints Row: Gat out of Hell
  • Ratchet & Clank (PS4)
  • LEGO Star Wars: Il risveglio della Forza
  • Uncharted 4: Fine di un ladro
  • LEGO Dimensions
  • Skylanders Imaginators
  • Watch Dogs 2
  • One Piece: Burning Blood
  • Tales from the Borderlands
  • Crash Warped
  • Horizon: Zero Dawn
  • Game of Thrones – A Telltale Games Series
  • GTA: San Andreas
  • Life is Strange
  • Cars 3: In corsa per la vittoria
  • Uncharted: L’eredità perduta
  • The Playroom VR
  • My Name is Mayo (PS4 + Vita)
  • Energy Cycle
  • Assassin’s Creed: Origins
  • Batman – A Telltale Games Series
  • Kingdom Hearts HD: Dream Drop Distance
  • Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back
  • Rime



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.