inFAMOUS Paper Trail – Guida al Capitolo uno

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
9 aprile 2014

inFAMOUS Paper Trail è un’ espansione bonus gratuita per l’esclusiva di PS4 inFAMOUS: Second Son, che aggiunge diverse ore di gioco al gameplay del titolo di Sucker Punch. In Paper Trail dovrete alternarvi fra missioni sul web e all’interno del gioco, per scoprire i segreti del DUP, della sua direttrice Brooke Augustine e l’insabbiamento di un violento suicidio, attraverso una storia che verrà pubblicata settimanalmente.

ipt_logo_corner-38a32a8f8815d8ebe541afc2a3fc76cd

Per prima cosa dovrete raggiungere questo sito e registrarvi per creare un account Paper Trail. Successivamente dovrete collegare il vostro account appena creato a quello PSN, cliccando sull’apposita icona.

Per sbloccare il primo capitolo inoltre dovrete eseguire dei test e domande per scoprire che tipo Conduit siete.

Completati questi passaggi sbloccherete la prima missione da giocare su PS4. In particolare, a circa un terzo dello svolgimento di inFAMOUS Second Son, dopo aver incontrato Fetch per la prima volta, troverete la missione Paper Trail indicata da questo simbolo sulla mappa:

paper_trail_icon

Capitolo 1 – Parte 1

celiapapertrailDopo esservi recati sulla posizione dell’icona nella mappa potrete avviare il capitolo 1 di Paper Trail. Una volta avviata apparirà un Conduit misterioso con i poteri della carta. Inanzitutto dovrete seguirlo attraverso i tetti e le strade di Seattle, prestate attenzione alla scia bianca che lascerà dietro di se per non perderla.
L’inseguimento terminerà nei pressi di Seattle Center seguito da una cutscene. Terninata la cutscene dovrete fare 3 foto della scena del crimine: una all’insegna, una all’aura di carta e una alla base del palazzo.

Successivamente recatevi sulla scena del crimine, prestando attenzione ai poliziotti che vi attaccheranno se farete qualcosa di sospetto, e raccogliete gli indizi della scena del crimine: la colomba origami sul balcone e il portafoglio alla base dell’edificio.

Ora fate il log-in sul sito Paper Trail per trovare gli indizi raccolti che vi aiuteranno a risolvere l’enigma.

Il primo passo che dovrete fare è esaminare il portafoglio, cliccandoci sopra al suo interno troveremo diversi bliglietti, cliccate sul biglietto Brunberg Detective Agency che vi indicherà un sito internet di un’agenzia investigativa. Visitate il sito in questione http://brunbergdetectiveagency.com/ e scorrete la pagina fino in fondo.

portafogliopapertrail1

Cliccate sulla scritta marrone Accesso Dipendenti, si aprirà una schermata che richiederà un ID ed una Password di cui non sarete in possesso, quindi fate recupera Password ed usate le informazioni presenti all’interno del portafoglio, foto o biglietti da visita, per rispondere alle domande ed accedere al sito. Attenzione che le domande sono diverse e cambiano a seconda dell’utente.

Una volta entrati troverete una cartella con diverse informazioni generali sulla trama. Quella che vi consentirà di proseguire è la quarta ossia Killian Czalov Mobile ID, cliccateci sopra per trovare un codice ID a dodici cifre.

Ora andate sul sito Paper Trail ed inserite sul vostro telefono il codice ID trovato. Tornate in Second Son per poter proseguire con la missione.

Capitolo 1 – Parte 2

Una volta dentro al gioco raggiungete l’icona Paper Trail, che si trova nel quartiere Paramount e sincronizzate i dati ottenuti. Ora dovrete rintracciare Killian Czalov.

Seguite il segnale del vostro telefono che vi porterà ad un luogo di scambio di droga, eliminate gli spacciatori e fate 3 foto alla scena del crimine: una al corpo della vittima, una al volto della vittima e una alla cassa di droga.

Successivamente apparirà un drone di sorveglianza, seguitelo fino a quando si fermerà, non tentate di abbatterlo perchè non si distruggerà. Il drone vi porterà in un tunnel nel quartiere Georgetown. Eliminate gli spacciatori presenti e raccogliete la scatola chiusa in fianco al drone. Ora dovrete inviare gli indizi raccogli al vostro profilo Paper Trail.

Una volta fatto raggiungete il vostro profilo sul sito Paper Trail per trovare i nuovi indizi raccolti.

dronepapertrailCliccate sull’icona del drone tracciante che vi aprirà un’immagine raffigurante il drone stesso, cliccate su quest’ultima e si aprirà un tastierino numerico. Ora inizia un altro mini gioco. Ci sono due metodi per affrontarlo: metodo difficile e lungo o metodo facile e veloce. Quello difficile consiste nel trovare da soli il codice da inserire, dovrete andare a tentativi per trovare la giusta combinazione, ne avrete 6 poi la combinazione cambierà e dovrete ricominciare. I numeri in verde indicheranno che il numero inserito è corretto, i numeri in giallo indicheranno che il numero è corretto ma inserito in una posizione sbagliata, ogni numero del codice appare una sola volta e non si ripete.

Il metodo facile, che vi consigliamo, consiste in un trucchetto che sfrutta i codici sorgenti del browser. In pratica dovrete fare clic destro con il vostro mouse sull’immagine del drone e selezionare la voce Visualizza sorgente pagina. Vi si aprirà una pagina con tutti codici HTML. Premete CTRL + F e nella barra di ricerca che comparirà scrivete var currpd. Il codice numerico che vedrete dopo questa scritta dovrete inserirlo nel tastierino del drone, sbloccando così una cassaforte all’interno del drone stesso. Una volta aperta la cassaforte, cliccate sulla lettera accanto ai soldi per completare l’enigma.

Capitolo 1 – Parte 3

Ritornate nuovamente sulla vostra PS4 e su Second Son per sincronizzare gli enigmi risolti.

La lettera dentro al drone indicava di recarsi al Crocodile Club, quindi recatevici ed eliminate gli spacciatori presenti.

Entrate nel club per cercare il datore di lavoro di Killian. Fate 3 foto alla scena del crimine: una al volto della vittima, una alla mano sinistra legata ed infine una al piede destro legato all’insegna. Raccogliete l’origami di Celia a terra ed uscite dal club.

Una volta usciti avrete completato il primo Capitolo dell’espansione Paper Trail.

 



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.