Infinity Ward ingloba Neversoft Entertainment

Di Andrea "Geo" Peroni
4 maggio 2014

Le due software house avevano già collaborato in passato, per la realizzazione di Call of Duty: Ghosts, ultimo titolo della serie. La collaborazione deve avere avuto buoni esiti, poichè, notizia di ieri, Neversoft Entertainment è stata assorbita da Infinity Ward, a formare un unico team di lavoro. Eric Hishberg, il CEO di Activision, ha infatti dichiarato

“Durante la produzione di Ghosts è apparso chiaro che i due studios disponevano di abilità complementari, e che dunque dalla loro unione poteva nascere un super team”

Sembra chiaro quindi che Neversoft verrà impiegata subito per lavorare con Infinity Ward al Call of Duty del futuro, che arriverà dopo i titoli rispettivamente di Sladgehammer Games e di Treyarch (presumibilmente quindi nel 2016).

Neversoft_00394

Neversoft era già di proprietà di Activision dal 1999, e tra i suoi altri lavori ricordiamo due famose serie di videogiochi, Tony Hawk’s e Guitar Hero.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.