Kingdom Hearts HD 2.8 e Kingdom Hearts III – Il nuovo trailer nel dettaglio

kingdom hearts 3 logo sora
Di Andrea "Geo" Peroni
19 dicembre 2015

All’apertura della Jump Festa 2015, Square Enix ha rilasciato un nuovissimo trailer per Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue e Kingdom Hearts III. Il primo titolo sarà disponibile nel 2016, mentre per il secondo una data di uscita sembra ancora molto lontana. Andiamo a vedere nel dettaglio alcuni dei passaggi chiave del trailer con un’analisi su cosa abbiamo visto.

uagna.it kingdom hearts

Yen Sid, che vediamo per la prima volta con il motore grafico di Kingdom Hearts III (che viene utilizzato anche in Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep – A fragmentary passage, il gioco con cui si apre il trailer), ribadisce quello che sarà il perno del capitolo finale: riunire tutti i 7 guardiani della luce, che daranno vita alla battaglia finale contro Xehanort.

uagna.it kingdom hearts

Topolino svela a Kairi e Riku di aver incontrato la Maestra Aqua nel Regno dell’Oscurità. Non sappiamo però né quando né dove, anche perché il regno degli Heartless potrebbe essere un luogo in cui il tempo scorre molto diversamente rispetto al regno della Luce.

uagna.it kingdom hearts

Dopo l’introduzione dedicata a Kingdom Hearts 2.8 Birth by Sleep – A fragmentary passage, si passa a Kingdom Hearts x [chi]: Back Cover, che verrà riproposto sotto forma di sequenze cinematiche in HD, un po come avvenuto con Coded e 358/2 Days nelle altre rimasterizzazioni. La scena si apre in una stanza con alcuni macchinari, e all’interno della quale si trova un piccolo studio con un libro aperto, probabilmente quello dove è narrata tutta la storia di x [chi], ambientato oltre 1000 anni prima della serie e che rivelerà fondamentali dettagli sulla Guerra dei Keyblade.

uagna.it kingdom hearts

Viene mostrata quella che sembra essere l’effige di un casato, e la voce narrante fa riferimento ad un misterioso Libro della Profezia. Potrebbe forse trattarsi del simbolo di una delle fazioni della Guerra dei Keyblade, impegnate a lottare tra la Luce e l’Oscurità?

uagna.it kingdom hearts

Le scene in sequenza ci mostrano altre frasi riguardanti il Libro delle Profezie e altri simboli. Dopo l’unicorno di prima, abbiamo un cobra, un orso, una volpe e una tigre, che si trovano in un luogo che ricorda moltissimo (e potrebbe essere) il Tuffo nel Cuore. Le frasi pronunciate dalle voci, inoltre, fanno riferimento ad una pagina perduta, o per meglio dire scomparsa dal Libro in questione. In questa pagina, secondo uno dei personaggi, sarebbe presente il nome del traditore del gruppo, colui anche che ha rubato la pagina. Di chi si tratterà? Sappiamo che Xehanort è un grande conoscitore della Keyblade War, ma ci sembra molto strano che si tratti di lui. Possibile che Xehanort possa essere la reincarnazione di qualche antico Maestro Keyblade passato all’oscurità?

uagna.it kingdom hearts

Uno dei personaggi confida agli altri di comportarsi normalmente, ma soprattutto di fidarsi solamente di loro stessi. Cosa sarà successo di così grave?

uagna.it kingdom hearts

Si passa a Kingdom Hearts: Dream Drop Distance HD, riedizione in alta definizione del capitolo per Nintendo 3DS che si pone come un importante ponte di collegamento tra il secondo e il terzo capitolo. Xemnas parla a Sora, giunto nel Regno del Sonno per risvegliare i Mondi ancora dormienti, e mette l’accento proprio sui sogno di Sora, un aspetto che sarà molto importante nel proseguo della storia.

uagna.it kingdom hearts

Il bizzarro incontro tra Riku e una versione alternativa di Topolino, nelle vesti dell’apprendista stregone del film Fantasia. Per chi non ha mai giocato a Kingdom Hearts 3D, sappiate che il gioco vi riserverà molte cose strane ai vostri occhi, tutto spiegato però dall’incipit del gioco. Ad esempio, incontrerete Topolino anche nella sua versione della Contea dei Moschettieri, dal film Disney I Tre Moschettieri.

uagna.it kingdom hearts

Uno dei mondi più affascinanti di KH 3D è sicuramente la Rete, dal film TRON: Legacy. Sora ha già incontrato Tron in Kingdom Hearts II, anche se in questo gioco il suo aspetto sarà molto differente…

uagna.it kingdom hearts

A sorpresa appare Ansem, il cercatore dell’Oscurità, Heartless di Xehanort e vero villain del primo capitolo. Riku sarà impegnato, nel viaggio nel Regno del Sonno, a combattere oltre alle sue paure anche il suo passato, che risponde appunto al nome di Ansem, capace di possedere il ragazzo durante la sua discesa verso l’oscurità.

uagna.it kingdom hearts

Ritrovoamo Naminé, il Nessuno di Kairi che abbiamo gia visto in Kingdom Hearts: Chain of Memories, II e Coded. La ragazza viene fermata da Sora, il quale ha un importante messaggio per lei. Peccato solo che pochi istanti dopo Naminé si trasformi in…

uagna.it kingdom hearts

…Xion, proprio lei! Uno dei personaggi più particolari dell’intera serie, l’unico dei cloni di Sora creati dall’Organizzazione XIII ad essere riuscita a sopravvivere e protagonista di Kingdom Hearts: 358/2 Days insieme a Roxas. Cosa accadrà con Sora?

uagna.it kingdom hearts

Ecco uno dei personaggi più enigmatici dell’intero gioco, che naturalmente avrà una spiegazione nel finale (che non vi sveliamo). Lo stesso Riku, poco dopo, si domanda se questo essere dagli occhi rossi, con una veste dell’Organizzazione XIII e con il simbolo dei Nightmare sia il responsabile di una cosa che sta accadendo a Sora.

uagna.it kingdom hearts

In una versione alternativa del Mondo che non Esiste si scontrano Sora e Xemnas, in una di quelle che saranno le battaglie finali del gioco (anche se ci sarà molto altro da scoprire). Gli occhi sgomenti di Xigbar e dello stesso Xemnas sono causati da un Sora che sembra determinatissimo, e che afferma che i suoi amici, qui riuniti sotto forma di “visione”, sono la sua vera forza: Riku, Kairi, Paperino, Pippo, Topolino, Terra, Aqua, Ven, Roxas e Xion.

uagna.it kingdom hearts

Vengono mostrate in sequenza alcune scene di gameplay, che mettono in risalto i compagni (i Dream Eater Spiriti), i nemici (Dream Eater Nightmare), alcuni dei mondi presenti nel gioco (tra cui la Rete da TRON: Legacy, il Paradiso dei Monelli da Pinocchio, la Contea dei Moschettieri da I tre moschettieri). Questa sequenza ci mette inoltre di fronte all’Attraction Flow, un nuovo sistema di combattimento e movimento introdotto per la prima volta in questo titolo e che ritroveremo anche in Kingdom Hearts III.

uagna.it kingdom hearts

Riku è impegnato nel compito più arduo: risvegliare Sora. Naturalmente non vi spoileriamo nulla sul gioco (si tratta di una remastered, ma di un gioco che molti non hanno potuto giocare), ma vi basti sapere che questa scena rappresenta già una delle fasi finali del titolo.

Passiamo ora al pezzo forte dell’evento, ovvero il nuovissimo trailer di Kingdom Hearts III. Non è ancora chiaro se si tratti del trailer già fatto vedere da Square-Enix a porte chiuse al D23 Expo, ma in ogni caso si tratta di qualcosa che ancora inedito per la maggior parte delle persone. Il trailer presenta diverse scene prese in prestito dal trailer E3 del gioco, quindi ci soffermeremo sulle novità.

uagna.it kingdom hearts

Vediamo dei nuovi nemici, probabilmente Heartless, sempre nel mondo del film Disney Rapunzel, quello dove abbiamo visto più scene in-game in assoluto del gioco. I nuovi nemici fluttuano in aria, e sembrano rilasciare delle specie di petali che potrebbero essere dannosi per Sora (perché altrimenti il ragazzo continua a schivarli?). Quello che comunque appare subito chiaro, ed era già visibile nei primi trailer, è che l’ambiente di gioco è molto più vivo, e non statico e quasi “morto” come i titoli passati. Spesso trovavamo città piatte, foreste senza erba, o luoghi poco popolati, un difetto ben visibile anche nel trailer dedicato a Kingdom Hearts: Dream Drop Distance HD, dove gli spazi aperti presentano molte lacune.

uagna.it kingdom hearts

Ecco all’azione quella che potrebbe essere verosimilmente la nuova versione dell’Attraction Flow, il sistema di movimento/combattimento introdotto in Kingdom Hearts 3D e che ha riscosso negli anni pareri contrastanti tra i fan. Per il momento non lo vediamo all’azione, ma…

uagna.it kingdom hearts

…In questo passaggio lo vediamo chiaramente, anche se sembra trattarsi di una fusione con la funzione di Tiro del Keyblade. La possibilità di mirare con il Keyblade venne introdotta in Kingdom Hearts: Birth by Sleep, e permetteva ai cavalieri di lanciare sfere di luce ai nemici dopo averli puntati, creare vortici vicino a loro, utilizzare sfere oscure, eccetera eccetera. Già sapevamo da parecchio tempo che Sora, nel nuovo capitolo, sarebbe stato capace di utilizzare queste inedite funzionalità del Keyblade, ma come abbiamo visto nel nuovo trailer l’Attraction Flow sembra centrare qualcosa con le funzioni Tiro. Sora riesce infatti a lanciarsi a grandissima velocità contro i nemici, e a sfruttarli per aumentare la propria velocità e lanciarsi contro un altro nemico vicino.

uagna.it kingdom hearts

Da notare anche nuovi nemici (sempre Heartless?) oltre a quelli precedenti, che vediamo nello scontro di Sora. Si tratta di versioni alate simili ai Soldato, ma che presentano una specie di armatura tipica dei romani, come stile ovviamente.

uagna.it kingdom hearts

Sora sta combattendo contro i nemici volanti quando ad un certo punto finisce nel corso d’acqua e viene trasportato via dalla corrente. Una dinamica insolita che non abbiamo visto in molte altre occasioni. Forse l’ambiente sarà decisamente importante e bisognerà saperlo utilizzare al meglio, in questo nuovo capitolo?

uagna.it kingdom hearts

Ed ecco ancora dei nuovissimi nemici, stavolta mostrati a Twilight Town. Oltre ai già conosciuti Blu Ciccio, Soldato e quelli che sembrano essere Opera Gialla, appaiono infatti due piccoli Heartless viola volanti, che sembrano essere protetti nella parte posteriore da una specie di scudo. Non è ancora chiaro quale sia il loro potere, in effetti.

uagna.it kingdom hearts

Sora, Paperino e Pippo alle prese con quello che potrebbe essere uno straordinario attacco Limite in Kingdom Hearts III, chiamato Shooting Ride (come potete vedere in basso a sinistra). Tramite il suo Keyblade, il ragazzo evoca una specie di macchina da autoscontro dotata di 3 cannoni, per i 3 personaggi, che vengono utilizzati per colpire tutti i nemici presenti sulla Torre Misteriosa, il mondo in cui è ambientata questa sequenza finale del trailer.

uagna.it kingdom hearts

Un’ultima scena per il trailer ci mostra un altro comando di Tiro per il Keyblade di Sora, il quale dopo aver puntato i nemici scatena una pioggia di scintille di luce, che vanno a colpire i malcapitati.

Il trailer si chiude qui, ci sono state tante novità per i prossimi Kingdom Hearts attesi. Speriamo che il Jump Festa (o qualche evento prossimo) ci riservi nuove sorprese, soprattutto per l’edizione HD 2.8 che dovrebbe debuttare nel corso del prossimo anno.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.