Konami abbandona i giochi tripla A?

Di Andrea "Geo" Peroni
18 settembre 2015

Che qualcosa di importante fosse in corso negli uffici di Konami, lo si era già capito. Quello che non si era capito era fino a dove la nuova politica della software house giapponese si sarebbe spinta. Ebbene, oggi abbiamo nuove, importanti e preoccupanti riguardo il futuro di Konami: secondo gli insider, il colosso giapponese sarebbe pronto a dire addio ai titoli AAA.

I siti Gameblog ed Eurogamer hanno infatti sganciato la bomba, con informazioni che arriverebbero direttamente dall’interno di Konami. I giapponesi sarebbero dunque sul punto di abbandonare (forse definitivamente) il mercato delle console e dei titoli tripla A, chiudendo tutti i suoi franchise. L’unico titolo a “sopravvivere” all’epurazione sarebbe la serie Pro Evolution Soccer, data la poca concorrenza nel campo dei simulatori calcistici (l’unico concorrente è FIFA della EA), mentre serie come Metal Gear Solid, Zone of the Enders e Silent Hill non troverebbero più spazio nei progetti di Konami, se non forse per piccoli videogiochi dedicati al mercato mobile.

Sembra quindi che non vi sarà alcun Metal Gear Solid 6, nonostante la ricerca di Konami per nuovi membri dello staff iniziata diversi mesi fa. Vi ricordiamo in ogni caso che al momento si tratta di rumor non confermati, aspettiamo dunque notizie ufficiali da Konami stessa.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.