La trama della campagna – Call of Duty: Advanced Warfare

Di Lorenzo "Cloudark" Domaine
30 luglio 2014

Advanced Warfare VetrinaPoche ore fa è uscito un nuovo video per la campagna di Call of Duty: Advanced Warfare in cui sono stati svelati nuovi aspetti interessanti.
Il trailer si apre con una citazione di Abraham Lincolm: “nearly all men can stand adversity, but if you want to test a man’s character, give him power” ossia quasi tutti possono sopportare le avversità, ma se vuoi testare il carattere di un uomo, dagli potere. E non poteva esserci citazione più azzeccata in quanto tutte la campagna si baserà sul potere e l’influenza di Atlas, il più grande organo para-militare esistente al mondo, potere che però sta diventando una minaccia mondiale.
Proseguendo con il trailer ci verrà spiegato che il gioco si svilupperà dopo un attacco hacker in cui sono stati presi di mira le centrali nucleari di cinque continenti. A seguito di questo attacco, tutto il mondo è stato messo in ginocchio e quindi il governo americano ha dovuto chiedere l’intervento dell’Atlas per potersi risollevare dalla crisi. Atlas riuscirà nell’impresa tramite il coordinamento dello sviluppo e dell’evolversi del paese, anche se si autoproclamerà organo adibito a prendere le decisioni relativi alle azioni militare dello stato ed essendo un organo indipendente intraprenderà le azioni che riterrà più opportune, anche dovendosi opporre allo stesso governo che l’ha ingaggiato.
Per quanto riguarda il contenuto del video, sono state mostrate nuove armi e nuovi robot tra cui sono sicuramente da notare l’utilizzo dell’esoscheletro da parte dei soldati con annessa invisibilità, la possibilità di sparare funi con cui raggiungere luoghi altrimenti irraggiungibili, l’utilizzo di micro droni dotati di videocamere e quelle che sembrerebbero essere delle gigantesche cimici meccaniche in stile Time Crisis (per chi ha avuto la fortuna di giocarci)
Si è poi concluso fornendoci pochi secondi di Multiplayer, il quale verrà mostrato completamente l’11 agosto 2014.

Detto ciò, non ci resta altro che mostrarvi il trailer:

Indice



Studente di Economia Aziendale presso l'università di Torino. Oltre agli studi, sono impegnato anche col lavoro da maestro di sci a Courmayeur che nella stagione invernale mi prende diverse ore. Il resto del mio tempo lo utilizzo per svolgere vari sport tra cui golf, trekking etc... Oltre a qualche uscita serale che non può mai mancare. La mia citazione preferita: "il cuore umano è come il riflesso sulla superficie dell'acqua... spesso la bocca dice il contrario di ciò che pensa il cuore" Il mio motto è : "The only limit, is the one, you set yourself"