Meeting con BUNGIE: ecco come sarà Destiny, dettagli multiplayer

Di Andrea White Mezzelani
26 ottobre 2013

In occasione del GamesWeek 2013, è stato possibile incontrare gli sviluppatori di Bungie è stato possibile fare qualche domanda su Destiny. Il nuovo capolavoro di stampo futuristico pubblicato da Activision infatti si propone come il nuovo videogame con funzionalità online di maggior successo.

DEEJ---URK-bungie
Si è parlato tanto di molti aspetti del gioco, dallo sviluppo alle aspettative degli sviluppatori.

Destiny come ben sapete si caratterizza come un gioco d’azione futuristica ambientato su una terra profondamente mutata rispetto a come la conosciamo. All’arrivo del Viaggiatore infatti è seguita una breve ma concentrata fase di crescita ed espansione dell’universo circostante, seguita da un declino inesorabile. Sulla terra infatti resta solo un avamposto, circondato da una natura crudele e da pericolosi nemici. Nella storia principale dovremmo difendere tale avamposto e reclamare tutto quello di cui la civiltà è stata privata. Nel singleplayer in ogni caso la campagna sarà simile ad Halo, ma con una grafica nettamente migliorata e in ogni caso basata su una storyline completamente differente e ben strutturata.

E il multiplayer?

destiny-multiplayer

La nostra attenzione però si è incentrata sul multiplayer, fonte di vita aggiuntiva per ogni tipologia di videogames. Nell’incontro con DEEJ e URK, sviluppatori di Bungie, infatti si è parlato ampliamente delle aspettative generali e delle intenzioni per quanto riguarda il multiplayer.
Possiamo affermare che saranno sicuramente presenti i server dedicati multipiattaforma (PS3, PS4, XBOX 360, XBOX ONE) dislocati nelle varie regioni. Bungie punta molto su questo; l’obiettivo è evitare ogni forma di lag e/o problemi di connessione di ogni genere nella giocabilità online.
Nel multiplayer inoltre oltre avremo la classica modalità deathmatch ma non mancheranno modalità interamente incentrate sulle caratteristiche e le skill dei vari personaggi. Il gioco d’altronde come viene definito dagli stessi produttori si caratterizza come competitivo e cooperativo.
Si è parlato inoltre dell’uscita della beta (iniziata la distribuzione!) prevista per inizio del 2014. La beta sarà un importante vetrina per il gioco, ci sarà da parte del team di sviluppo la massima concentrazione al fine di renderla un successo!

Indice



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.