Michael Patcher: “15/20 milioni di copie per Red Dead Redemption 2”

red dead redemption 2
Di Mauro "Ryuk" Barone
19 ottobre 2016

In queste ultime ore abbiamo sentito parlare molto di Red Dead Redemption 2, è iniziato tutto nel week end quando Rockstar Games ha cambiato l’immagine del profilo di Facebook facendo capire che stessero arrivando notizie a riguardo. E così è stato.

Non potevano mancare le parole di Michael Patcher, che si è espresso dicendo che il nuovo titolo di Rockstar non venderà quanto GTA V. Prima di entrare nel discorso Patcher si è concesso una battuta, conscio del fatto che non tutte le sue previsioni sono andate a buon fine.

Mi sono sbagliato spesso con la serie GTA. Quando arrivò GTA III avevo previsto 325 mila copie vendute, mentre il gioco ha superato i 25 milioni. Anche con GTA V, pensavo che avrebbe venduto 35 milioni, quindi ho sbagliato solamente di altre 31 milioni di copie. […] È possibile che Red Dead Redemption 2 sarà come il film Titanic: non ci si aspetta che siano fantastiche, e invece poi lo sono.

Queste invece sono le riflessioni del celebre analista:

L’appeal verso Red Dead Redemption 2 sarà inferiore a quello di GTA, viste le limitazioni dell’epoca, ma non si può mai dire come andranno effettivamente le cose. Prevedo che Red Dead venderà qualcosa come 15 o 20 milioni di copie, e sarei molto sorpreso se riuscisse ad arrivare a 40 milioni.

Staremo a vedere se il pronostico di Patcher si trasformerà in realtà.

Fonte



Studente di Scienze della Comunicazione, grande appassionato di sport e videogiochi, in particolar modo degli sparatutto. Con Call of Duty: Modern Warfare 2 è stato amore a prima vista, da allora ama divertirsi con CoD ogni anno, sin dal quarto capitolo della saga. Negli anni ha imparato ad apprezzare giochi di vario genere, come Kingdom Hearts, Bioschock, Gran Theft Auto, Assasin's Creed e tanti altri titoli. Ama tenersi informato sul mondo tecnologico, videoludico e sportivo.