I migliori giochi autunno 2014/2015

Di Andrea "Geo" Peroni
26 agosto 2014

Seguaci di Uagna.it in questo speciale articolo vi elenchiamo la Top 5 dei giochi da non perdere nell’autunno 2014/2015 con le novità che presenteranno e per quale motivo sono da acquistare.

1. Assassin’s Creed Unity

Torna la saga degli Assassini, e lo fa con grande stile. Dopo averci fatto rivivere le Crociate, il Rinascimento, l’era dei Pirati e la Rivoluzione Americana, questa è la volta della Rivoluzione Francese, un avvenimento storico di straordinaria rilevanza, e che ancora al giorno d’oggi ha delle ripercussioni. Il protagonista sarà Arno Victor Dorian, un Maestro Assassino spinto dal desiderio di redenzione, sentendosi responsabile per tutti suoi parenti morti quando lui ancora aveva 8 anni. I suoi nemici mortali sono ovviamente i Cavalieri Templari, che devono assolutamente sedare lo spirito di rivolta dei francesi e mantenere la monarchia. Si tratta di una situazione molto simile a quanto già visto in AC3, dove i Templari inglesi cercavano di impedire la Rivoluzione di G. Washington. Ci sarà spazio anche per una tormentata storia d’amore: Arno ed Elise si conoscono fin da bambini, e tra loro vi è un legame molto forte. I due, però, sono mossi da ideologie molto diverse: Arno è un Assassino, mentre Elise de la Serre appartiene all’Ordine dei Templari, rendendoli, di fatto, la prima coppia di questo tipo che vediamo nella serie di AC. Avremo  a disposizione una Parigi immensa da esplorare, con le classiche missioni secondarie e gli incontri “casuali” che vivremo nel corso della storia. Una Parigi che sta affrontando una grandissima rivoluzione, partita dai ceti più bassi della società e che ormai è arrivata a colpire i nobili e addirittura i Re. Ubisoft ha promesso una discreta innovazione nel gameplay, che, unita al motore grafico nuovo di zecca, potrebbe fare di AC Unity la vera rivoluzione della serie. Un ruolo importantissimo sarà rivestito dalla personalizzazione: potremo scegliere i vestiti di Arno, le sue armi, le sue corazze e tutti i suoi equipaggiamenti, a seconda del tipo di missione che andremo ad affrontare.

Ma quale è sempre stato il sogno di tutti noi? La cooperazione. E con Unity sarà realtà. Nel gioco, infatti, è stata inserita una interessantissima componente co-op: noi potremo entrare nelle missioni dei nostri amici e completarle insieme a loro, per creare una perfetta squadra di Assassini per portare a termine il compito assegnato, a qualunque costo. Sicuramente si tratta dell’aspetto che più ci ha incuriositi in questo nuovo AC, e aspettiamo con ansia di poterlo provare. Dopo la delusione di AC3 e AC4, questo Unity merita di essere provato, in quanto, a prima vista, sembra davvero un nuovo inizio per una delle serie più famose degli ultimi anni.

AC: Unity uscirà il 28 ottobre per PS4, Xbox One e PC, e sarà il primo titolo della serie esclusivo per le nuove console. Segnaliamo, per chi ancora resta su old-gen, anche Assassin’s Creed: Rogue, in uscita l’11 novembre per PS3 e Xbox360.

2. Call of Duty: Advanced Warfare

Call Of Duty: Advanced Warfare è il nuovo capitolo della serie Call Of Duty, che quest’anno si trova nelle mani di Sledgehammer Games. Il gioco verrà rilasciato il prossimo 4 Novembre 2014 su PS3, PS4, Xbox360, Xbox One e PC.

La novità che è stata inserita dagli sviluppatori della software house statunitense è, senza ombra di dubbio, l’inserimento degli esoscheletri, che andrà a modificare radicalmente il gameplay del titolo, rispetto ai capitoli precedenti. L’esoscheletro in questione ci permetterà infatti di compiere salti sovraumani (boost jump) e scatti repentini, rendendo lo stile di gioco molto più frenetico rispetto al passato. Per quanto riguarda la campagna single player, questa vedrà protagonista una compagnia di mercenari chiamata Alias, che, grazie all’implementazione di armi ed equipaggiamenti avanzati, è riuscita a salvare gli Stati Uniti da un attacco terroristico ma che, poi, diventerà ella stessa una minaccia per la Nazione. Il multiplayer, vedrà invece un netto cambiamento nell’approccio alle partite. Questa volta infatti, non solo dovremo far attenzione agli avversari in linea orizzontale, ma anche su quella verticale, a causa dell’implementazione degli esoscheletri che abbiamo citato poco sopra. Nonostante questo gli sviluppatori hanno dichiarato che all’interno del multiplayer, vi saranno anche delle modalità che non prevedono l’utilizzo dell’esoscheletro, in modo da accontentare anche coloro che sono abituati ai vecchi COD.

Sempre per quanto riguarda il multiplayer, la costruzione delle classi sarà molto simile a BO 2 e inoltre proprio come nell’ultimo gioco sviluppato da Treyarch, torneranno le scorestreak che sostituiranno le killstreak favorendo, in questo modo, il lavoro di squadra.

COD: Advanced Warfare sembra dunque aver rivoluzionato, almeno in parte, il gameplay, avendo il coraggio di allontanarsi dallo stile dei vecchi titoli della serie e per questo motivo, abbiamo deciso di inserirla nella nostra TOP 5.

3. Far Cry 4

Far Cry 4 è uno sparatutto in prima persona ambientato in un open-world in cui la parola d’ordine è sopravvivere. Sviluppato da Ubisoft Montreal, e forte del successo del suo predecessore questo nuovo titolo è ambientato a Kyrat, una regione dell’Himalaya tanto spettacolare quanto selvaggia e piena di pericoli. Il protagonista sarà Ajay Ghale, un giovane che ritorna nella sua terra natale per spargere le ceneri della madre, fuggita 25 anni prima. Quello che Ajay non sa è che la sua famiglia aveva fondato un movimento di opposizione che sta ancora lottando contro un despota, autoproclamatosi re: Pagan Min.
Esplorando e scoprendo Kyrat, le vette dell’Himalaya e lo Shangri-La diventeremo parte della ribellione seguendo le orme dei nostri genitori.

Far Cry 4 avrà una fauna ancora più viva: dai leopardi delle nevi alle tigri, passando per aquile nere e elefanti, dovremo prepararci ad affrontare alcune delle più feroci e spietate creature del regno animale, con la possibilità di interagire con loro come ad esempio cavalcare un elefante. Saranno introdotte anche nuovi armi, come i barili esplosivi, ed anche nuove meccaniche di gioco tra cui la possibilità di sparare a bordo di un veicolo o di un animale o addirittura cambiare veicolo in corsa. Ma anche la verticalità giocherà un ruolo essenziale in Far Cry 4, che con i suoi ambienti unici, consentirà di portare l’azione su più livelli. Tra vette elevate o profonde vallate, strumenti come la tuta alare, il girocottero e il rampino d’arrampicata saranno molto preziosi nel viaggio attraverso il Kyrat.

Ma la più grande novità introdotta dal team di sviluppo di Ubisoft è la possibilità vivere una nuova avventura in compagnia di un amico. La modalità cooperativa consente di entrare o uscire dalla partita in qualsiasi momento, permettendoci di esplorare il Kyrat, seminare il caos o combattere insieme. Ma non solo, perché entrambi i giocatori, sia l’host che l’invitato, potranno ottenere l’esperienza e il denaro guadagnati.

Acquistando Far Cry 4 su PlayStation sarà possibile ottenere alcuni speciali codici per invitare i propri amici nel Kyrat tramite PlayStation Network, così da affrontare insieme lo scenario liberamente esplorabile di questa remota regione, anche se non possiedono il gioco. Il titolo sarà disponibile dal 18 novembre 2014 per PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One, Xbox 360 e PC.

4. La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor

La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor è un action-adventure sviluppato da Monolith Productions e pubblicato da Warner Bros. Interactive Entertainment. Le aspettative per questa trasposizione videoludica dell’universo de Il Signore degli Anelli sono molto alte, in quanto il titolo si staglierà in un open world vivo ed interattivo. Ambientato a cavallo tra Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli il gioco tratterà le vicende di Talion, un ramingo di Gondor che vede uccisa la famiglia dall’Oscuro signore Sauron. Anche egli sull’orlo della morte però viene fatto risorgere da uno spirito guadagnando il potere di viaggiare tra il mondo dei vivi e quello degli spettri. Partirà così la sua marcia verso Mordor mosso dalla vendetta verso Sauron.

L’Ombra di Mordor mescolerà sezioni stealth all’azione pura e brutale, ma la grande novità prensente in questo titolo è un nuovo sistema di gestione dei nemici chiamato Nemesis System. Quest’ultimo modificherà i parametri, le statistiche ed i comportamenti dei nemici in base alle nostre azioni in battaglia creando così nemici che si ricorderanno del nostro incontro restandone influenzati e quindi diversi per ogni giocatore. Il Nemesis System creerà a Mordor una società di orchi vivace e dinamica consentendoci di continuare il gioco ogni volta in maniera differente. 

E’ nostra ferma convinzione che La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor sia un must have per ogni fan dei libri fantasy di Tolkien, ma anche per gli amanti del genere action-adventure. L’uscita è prevista per il 3 ottobre 2014 su PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One e Pc, 

5. The Evil Within

The Evil Within è un nuovo gioco horror sviluppato da Tango Gameworks, e si preannuncia come una grandissima sorpresa dell’autunno 2014. Sicuramente, chi è rimasto affascinato da The Last of Us potrà ammirare questo gioco, in quanto riprende moltissime meccaniche viste nel titolo di Naughty Dog.

Nel gioco vestiremo i panni del detective Sebastian Castellanos, che viene attaccato da una misteriosa forza oscura nel mezzo dell’indagine di un omicidio, Al risveglio, Castellanos si ritroverà in un luogo misterioso, in cui a farla da padrone sono mostri e demoni. Nel corso del gioco non avremo a che fare solamente con fasi di sopravvivenza, ma gli sviluppatori hanno deciso di introdurre una interessante novità che riguarda gli enigmi: come mostrato nella demo della GamesCom, infatti, appena pochi minuti dopo l’inizio del gioco ci ritroveremo a che fare con il primo puzzle da risolvere, che ci permetterà di aprire una porta blindata. Questi enigmi conferiscono al titolo, insieme alla campagna di circa 15-20 ore, una buona longevità e varietà, che può fare contenti sia casual che hardcore gamer. La grande nota dolente è sul piano grafico: il motore di gioco non ci è sembrato all’altezza di PS4 e Xbox One, e, nel 2014, questo è un grande punto negativo per un gioco di questa fascia.

The Evil Within uscirà il 17 ottobre 2014, e sarà disponibile per PS3, PS4, Xbox360, Xbox One e PC. Restiamo dunque in attesa di questa nuova IP che speriamo non ci deluda.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.