[Milan Games Week 2015] Naruto Shippuden: Ultima Ninja Storm 4 – Provato

Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4
Di Matteo "bovo88" Bovolenta
26 ottobre 2015

Nei pressi dello stand Bandai Namco, durante lo svolgimento del Milan Games Week 2015, abbiamo avuto modo di provare Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4.

Prima del suddetto test però, abbiamo intervistato Marco Caputo, Business Brand Manager dell’azienda giapponese, che ci ha rivelato alcune informazioni sul gioco dedicato al celebre ninja creato dal mangaka Masashi Kishimoto. La potete trovare raggiungendo questo link.

standbandai

Ma torniamo a noi ed alla prova in una delle 6 postazioni di gioco dello stand Bandai.

Pad alla mano vi era la possibilità di scegliere diversi personaggi tra cui Naruto, Sasuke, Sakura, Kakashi, Madara, Obito, Gai, Hinata, e Neji. In più vi saranno alcuni personaggi di supporto, poiché la squadra sarà composta da tre elementi.

Successivamente alla scelta del team si potrà customizzare i ninjutsu dei personaggi, creando così differenti combo durante il combattimento.

Una volta arrivati sul campo di battaglia, la prima cosa che si nota è la grande resa visiva del gioco. Complice gli hardware di nuova generazione che hanno permesso a CyberConnect2 di portare gli effetti grafici e le animazioni ad un livello mai visto fino ad ora.

narutostorm4foto3

Inoltre i colori, i giochi di luce, nonché gli elementi presenti a schermo vi lasceranno a bocca aperta.

Parlando di combattimenti invece, come già anticipato in precedenza, il team sarà composta da tre personaggi switchabili a piacimento durante la battaglia, che però condivideranno la stessa barra di energia.

Spendendo due parole sui comandi di gioco, sono presenti i classici pugni e calci concatenati eseguibili con la pressione di un singolo tasto, un attacco a distanza, la schivata laterale o salto in base alla direzione che si darà alla levetta analogica ed infine un pulsante per ripristinare il chakra. Non mancano ovviamente anche i tasti dorsali, che permetteranno di eseguire il cambio del personaggio e soprattutto le mosse speciali.

Queste ultime ci hanno lasciato senza parole, per la coreografia dei movimenti e per la quantità di animazioni generate a schermo. Inoltre bisognerà fare molta attenzione allo scenario, perché ad esempio se vi troverete sopra ad un ruscello o comunque ad una superficie acquatica, potrete essere avvantaggiati utilizzando un ninja con justu d’acqua, viceversa sarete in grossi guai contro un utilizzatore di tecniche basate sull’elemento fulmine.

narutostorm4foto2

Sul finale dello scontro poi abbiamo avuto la possibilità di trasformarci nella Volpe a Nove Code, usando Naruto e combattere contro il Susanoo di Sasuke creando una distruzione totale nell’area in cui ci trovavamo. Ovviamente anche gli altri personaggi avranno modo di utilizzare le loro tecniche finali e supreme, ma le scopriremo in fase di prova del gioco finale, poiché purtroppo il tempo della demo a nostra disposizione non era molto.

Naruto Shippuden: Ultime Ninja Storm 4 ha dunque tutte le carte in regola per soddisfare i fan della serie ma anche gli amanti di picchiaduro in generale, grazie alla potenza delle console di nuova generazione ed alla bravura ormai constata del team di sviluppo. Siamo veramente molto ansiosi di mettere le mani su questo fantastico gioco, con la sua uscita prevista per il 4 febbraio 2016 su PlayStation 4, Xbox One e PC.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.