Molti sviluppatori non gradirebbero PlayStation 4.5

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
22 aprile 2016

Continuano ad aumentare voci, notizie ed opinioni sulla possibile versione aggiornata di PlayStation 4, denominata con diverse sigle: 4.5, Neo o 4K. In questo frangente sono gli sviluppatori a prendere banco, esprimendo il loro dissenso sulla nuova console, che secondo gli insider dovrebbe essere annunciata all’E3 2016.

A fare da portavoce è Colin Moriarty, co-fondatore del progetto Kinda Funny, dichiarando che una fonte molto affidabile gli ha confidato che molte software house non gradirebbero l’idea di dover ottimizzare i loro titoli per due diverse console, poiché comporterebbe costi extra per la pianificazione e lo sviluppo. La fonte inoltre, riferisce che gli studi in questione sarebbero già in possesso del kit di sviluppo di PS4.5.

Un upgrade hardware così marcato è un passo molto audace verso il futuro del gaming su console e trattandosi del primo tentativo, significa che ci sarà sempre qualcuno in opposizione, semplicemente perché è un cambiamento.

Ovviamente fino a una conferma/annuncio ufficiale da parte di Sony dobbiamo trattare queste informazioni come potenziali rumor.

Restate sintonizzati su Uagna.it per le ultime news dal mondo videoludico.

Fonte: GamingBolt



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.