Naughty Dog spiega il motivo del DLC single player per Uncharted 4

uagna uncharted 4
Di Andrea "Geo" Peroni
3 settembre 2015

Con l’annuncio della data di uscita e delle special edition di Uncharted 4, Naughy Dog ha anche ufficializzato che in seguito al lancio del tanto atteso titolo verrà pubblicato anche un DLC single player. Arne Meyer, community strategist di Naughty Dog, ha dichiarato che l’idea del DLC in questione è nata a seguito del grande successo riscosso da Left Behind, di The Last of Us. Il contenuto aggiuntivo dedicato ad Ellie, infatti, è stato a detta di Meter un’aggiunta fantastica, e questo ha dato il via ad uno scenario simile anche per Uncharted 4, ovviamente dopo aver trovato un modo giusto per inserire tale DLC.

Meyer ha inoltre parlato di alcuni dettagli del gioco. Uncharted 4 conterrà molte delle idee che i Naughty Dog avevano in mente per gli altri titoli della serie, ma che hanno dovuto rimuovere per l’hardware di PlayStation 3. Parole criptiche anche per Sam, il fratello di Nathan, che rivestirà un ruolo molto importante nella vicenda. Un appunto infine sulla modalità multiplayer, per la quale i ragazzi di ND stanno preparando qualcosa di davvero speciale.

Uncharted 4: Fine di un ladro uscirà il 18 marzo 2016, e sarà un’esclusiva di PlayStation 4. Visitate questa pagina per ulteriori dettagli sulle edizioni da collezione.

 



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.