Il 4 aprile inizia la terza edizione della Digital Bros Game Academy

logo della digital bros game academy
Di Andrea "Geo" Peroni
1 aprile 2017

La Digital Bros Game Academy chiude con successo il secondo anno accademico e si prepara a dare il via tra pochi giorni, precisamente il 4 aprile, alla terza edizione. Il percorso di formazione post-diploma per Game Designer, Game Programmer e Artist & Animator 2D/3D riaprirà infatti le porte della propria sede a 71 nuovi studenti, provenienti da 14 regioni italiane, San Marino e Svizzera.

I 65 studenti del secondo anno hanno terminato gli studi il 29 marzo scorso, con la cerimonia del Graduation Day presso l’Auditorium del Gruppo Sole 24 Ore. I nuovi studenti, ora, son chiamati a ripetere il grande successo dell’ultimo anno, con tante novità in gioco.

La Digital Bros Game Academy nasce dalla volontà del Gruppo Digital Bros di investire in iniziative volte a far crescere il mercato videoludico in Italia, sostenendo e valorizzando i giovani talenti ed è proprio su questo principio che si fonda il percorso formativo della DBGA, come testimoniato anche dall’assegnazione delle 4 borse di studio a copertura totale per l’anno accademico 2017/2018 riservate ai candidati più meritevoli, due delle quali rivolte alle donne. Per la prima volta nella sua storia, l’Academy di Digital Bros, ha assegnato una borsa di studio a una programmatrice, un modo concreto per cambiare le logiche di un ambiente professionale quasi esclusivamente maschile e portare nel settore nuovi talenti e sensibilità.

Il 3° Anno Accademico si apre capitalizzando l’esperienza maturata in questi anni, che hanno visto l’Academy evolversi coi suoi studenti, ma anche con alcune importanti novità:

  • Un nuovo Core Trainer affianca i docenti “veterani” dell’Academy: Il Corso per Game Programmer che conta 18 studenti, sarà affidato a Fabio Mosca. Confermati i Core Trainer Simone Magni e Riccardo Landi, che seguiranno i 36 studenti delle due classi del Corso per Game Designer e Massimo Ribattezzato – affiancato dallo Specialist Trainer Federico Ferrarese – che si occuperà della formazione dei 17 studenti del Corso Artist & Animator 2D/3D.
  • Si rafforza il ruolo dello Specialist Trainer: Dopo aver introdotto questa figura per la prima volta lo scorso anno, il nuovo Anno Accademico vedrà l’arrivo di nuovi professionisti per guidare sessioni formative di approfondimento verticali su specifici argomenti. Tra questi, ritroviamo anche Michele Pirovano – ex Core Trainer del corso di Game Programmer – che tratterà nello specifico una sessione dedicata all’Intelligenza Artificiale oltre a ricoprire il ruolo di consulente didattico per la programmazione.

Arriva la Realtà Virtuale: altra importante novità riguarda il programma di studio della Digital Bros Game Academy. Il percorso formativo si arricchisce infatti con delle lezioni dedicate alla tecnologia della realtà virtuale, argomento di grande attualità, che in questi ultimi anni ha apportato un significativo cambiamento nel modo di fruire e vivere i videogiochi.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.