Digital Bros Game Academy – L’esordio del secondo anno di corsi

digital bros game academy logo
Di Andrea "Geo" Peroni
28 aprile 2016

Il 22 marzo scorso si è ufficialmente aperto il secondo anno della Digital Bros Game Academy, l’accademia italiana con sede a Milano nella quale i giovani studenti vengono introdotti alla cultura videoludica, dalla programmazione alla storia vera e propria del genere. Quest’anno gli studenti sono saliti a 68, un buonissimo numero che conferma quanto di buono già fatto dalla DBGA nel canalizzare l’interesse dei giovani verso l’industria videoludica.

Tra i nuovi studenti del secondo anno, il 9% di essi sono ragazze, mentre per la prima volta viene ospitato anche uno studente straniero dalla Spagna. Un gruppo comunque eterogeneo di persone, considerando che mentre la maggior parte degli studenti proviene dalla Lombardia, ci sono anche numerosi esponenti di altre regioni, su tutte il Piemonte e la Toscana. Tra le novità di quest’anno, anche una completa rivisitazione degli edifici della DBGA, con nuovi spazi che permettono agli studenti anche una pausa relax nel mezzo degli impegni formativi. Proprio nell’ottica di coinvolgere maggiormente gli studenti, a meno di un mese dall’inizio dei corsi è stato anche assegnato un primo arduo compito: riprogrammare il mitico PONG, il primo videogioco della storia, sia stilisticamente che dal punto di vista della programmazione, e siamo davvero ansiosi di scoprire cosa si inventeranno i giovani della DBGA.

È stata ultimata, inoltre, una importante partnership tra la Digital Bros Game Academy e Settore Multiplayer Edizioni, uno dei massimi editori in campo videoludico. Uno stretto connubio che permetterà agli studenti una visione molto più ampia e un’esplorazione più profonda della cultura dei videogiochi.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.