Assassin’s Creed: Nel 2019 non vedremo un nuovo titolo per la saga

Di Claudio Caudullo
23 agosto 2018

Come già successo con Assassin’s Creed Origins, sembrerebbe che Ubisoft sia pronta ad un’altra pausa nel 2019. Dopo che verrà rilasciato Assassin’s Creed Odyssey, la serie si fermerà per poter dedicare più tempo allo sviluppo di nuovi contenuti che garantiranno ai giocatori molta più longevità nei mesi successivi dalla sua uscita.

Tali parole arrivano da Yves Guillemot, CEO di Ubisoft, che spiega durante la Gamescom che la distanza tra Odyssey ed Origins è di un solo anno perché entrambi sviluppati contemporaneamente. Ecco perché adesso ci sarà questa nuova pausa che sarà dedicata completamente ad Odyssey e ad un eventuale sviluppo per il prossimo Assassin’s Creed.

E’ ormai chiaro che questo titolo sia di “passaggio”, ma che potrebbe risultare comunque godibile per i fan della saga. Le sue innovazioni, come la presenza dei dialoghi a scelte ed un focus più alto verso la storia, potrebbero essere riutilizzate in futuro per un titolo più grosso della saga, magari proprio il vociferato Assassin’s Creed ambientato in Giappone che molti fan chiedono a gran voce.

Noi vi ricordiamo che Assassin’s Creed Odyssey uscirà il 5 Ottobre 2018 per Playstation 4, Xbox One e PC, e che avrete anche il nostro parere ufficiale con una recensione dedicata. Nel frattempo aspetteremo con calma sperando che questo Assassin’s Creed sia solido come il precedente.



Autore alle prime armi con una grande passione per i videogiochi indie, carlini e meme.