Batman: Arkham VR arriva su HTC Vive e Oculus Rift

batman arkham vr
Di Diego "Lanzia" Savoia
3 aprile 2017

Dopo qualche mese di esclusiva temporanea PlayStation VR, ecco che Batman: Arkham VR sta per arrivare anche su HTC Vive e Oculus Rift. Ad annunciarlo è la stessa Warner Bros. Interactive Entertainment, che ha comunicato anche la data di uscita su questi visori, ovvero il 25 Aprile 2017. La compatibilità di Batman: Arkham VR riguarderà anche i controller Oculus Touch e Vive e i gamepad per PC, inclusi il controller wireless DualShock 4 per PS4, il Controller Wireless per Xbox One e lo Steam Controller. Ricordiamo che il titolo di Rocksteady Studios ha registrato un altissimo numero di vendite e ha ricevuto una nomination per i BAFTA proprio come esperienza di realtà virtuale.

Batman: Arkham VR è la prima esperienza di realtà virtuale che permette ai giocatori di lasciarsi avvolgere dall’universo del Cavaliere Oscuro, indossando il mantello di Batman come mai prima d’ora. I giocatori su PC in possesso di HTC Vive o di Oculus Rift avranno la possibilità di vivere Gotham City attraverso gli occhi del più grande detective del mondo e indagare sull’inquietante mistero di Batman: Arkham. I giocatori accederanno a un mondo virtuale in cui dovranno pensare come Batman e dovranno sfruttare i suoi leggendari gadget, mentre dipanano un complotto che mette a repentaglio la vita dei suoi principali alleati.

“Portare Batman nella realtà virtuale è stata un’esperienza molto gratificante per noi qui ai Rocksteady. Il Cavaliere Oscuro è un personaggio con cui è sempre stato incredibile lavorare grazie alla sua complessità psicologica, quindi è straordinario poter usare questo strumento totalmente coinvolgente per esplorare la sua psiche a profondità inaudite,” ha detto Sefton Hill, direttore creativo presso i Rocksteady Studios. “Siamo entusiasti che, con l’introduzione delle versioni per HTC Vive e Oculus Rift, i giocatori su PC potranno finalmente indossare il mantello sulle loro spalle e rivestire il ruolo del più grande detective del mondo.”



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.