Black Ops 3, DLC 5 ufficiale con quattro remake zombie e Dark Side of the Moon

Di Andrea "Geo" Peroni
1 aprile 2017

I sogni di molti fan di Call of Duty: Black Ops III sono divenuti realtà stanotte, quando Jason Blundell su Twitter ha annunciato l’arrivo del quinto pacchetto aggiuntivo per l’FPS di casa Treyarch che cercherà di risollevare le sorti della serie dopo il fallimento Infinite Warfare. Il 5° DLC, chiamato Tranzition, sarà disponibile a maggio in esclusiva temporanea su PlayStation 4, per poi arrivare circa un mese dopo su PC e Xbox One.

Il DLC, ha affermato Blundell, è stato pianificato poco dopo il rilascio di Infinite Warfare e richiesto dai piani alti di Activision. L’insuccesso commerciale del gioco di Infinity Ward e la scarsità di season pass venduti nonostante la presenza di una modalità zombie, infatti, hanno costretto il colosso americano a tornare sui suoi passi e chiedere a Treyarch di supportare ancora per alcuni mesi il suo gioco, cosa mai successa prima nella storia della serie. Un indizio, come Blundell stesso ha confermato, era da ricercare nel Ricettario di Newton, inserito a dicembre e che realizzando particolari combinazioni di Gobblegum sbloccava alcuni piccoli indizi sul futuro del gioco.

richtofen giant

Il quinto DLC sarà molto particolare e ricco di contenuti per gli amanti della modalità zombie. Al prezzo di 14.99 €, infatti, avremo a disposizione oltre alle classiche 4 mappe multiplayer anche 4 remake di mappe zombie del passato e una inedita esperienza sui non-morti, nientemeno che il sequel diretto della mappa Moon. Dark Side of the Moon, questo il nome della nuova mappa, riporterà in scena gli originali Takeo, Dempsey, Richtofen e Nikolai, impegnati a cercare un dispositivo di Gersh sulla Luna per riportarli indietro a prima che la Terra esplodesse. La timeline sarà dunque quella del primo Black Ops, e non è ancora chiaro se andrà a intrecciarsi con i fatti di Revelations e di Black Ops III.

I quattro remake delle mappe zombie sono stati invece pianificati sulla base delle scelte di un team selezionato di YouTuber tra cui Mr. RoflWoffles e NoahJ, che hanno prestato la loro esperienza e conoscenza per determinare le mappe migliori di sempre. Questo onore toccherà a Origins, Mob of the Dead e TranZit da Black Ops II, e Kino der Toten da Black Ops.

origins zombie

Le restanti quattro mappe sono invece per il comparto multiplayer, e saranno altri remake dei quali però non abbiamo alcuna informazione. I nomi sono già stati comunicati: Federation, Oblivion, Ornithology e Leviathan. Il primo trailer è atteso per i prossimi giorni.

Fonte

Pagine: 1 2 3



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.

  • luigi puca

    Ecco il primo pesc d’aprile

  • Davide Rossi

    Vi preferisco ditemi che non è un pesce d’aprile

  • Alessandro Caruna

    Peccato sia uno scherzo, ci ho quasi creduto

  • Idris Boulaghzalate

    Non potete scherzare così con i miei sentimenti

  • Alessandro Ganci

    Siete dei grandissimi pezzi di merda lo sapevate?