In caduta libera a Milano in occasione di Mass Effect: Andromeda

mass effect andromeda
Di Andrea "Geo" Peroni
25 marzo 2017

Mass Effect: Andromeda è finalmente disponibile, e per l’occasione Electronic Arts ha lanciato una particolare sfida a due esperti di skydiving. Protagonista dell’evento è stato AeroGravity, il simulatore di caduta libera più grande del mondo inaugurato pochi giorni fa proprio a Milano.

II campione del mondo di indoor skydiving Léo Blanchon insieme all’acrobata dell’aria Joelle Kunz si sono esibiti nel tunnel verticale di 8 metri sospinti da un flusso d’aria fino a 370 km/h, replicando le incredibili evoluzioni dei personaggi dell’ultimo capitolo della saga Mass Effect, disponibile da ieri su Xbox One, PlayStation 4 e PC.

Léo e Joelle si sono così trasformati nei Pionieri, a capo della spedizione che nel videogioco firmato BioWare esplora la galassia di Andromeda in cerca di una nuova casa per l’Umanità. Nuove armi e nuovi nemici, ma soprattutto un nuovo sistema di combattimento fatto di movimenti verticali ed emozionanti evoluzioni.

Mass Effect: Andromeda – Working Review: Prime Impressioni



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.