Call Of Duty: Black Ops 4 non arriverà su Switch (e il design director ci ride su)

Di Ruggiero
5 settembre 2018

Uno dei rumor recenti legati a Call Of Duty: Black Ops 4 vedeva lo shooter in arrivo su Nintendo Switch, con tanto di supporto per l’HD Rumble e il motion control. L’insistenza di queste voci di corridoio ha portato i colleghi di Game Informer, durante un’intervista tenutasi a Febbraio con il design director David Vonderhaar, a chiedere maggiori chiarimenti sulla questione, e la risposta ha fatto nascere parecchie polemiche.

Alla domanda su una possibile versione Switch Vonderhaar ha risposto con una sonora risata, affermando di essere semplicemente colui che “disegna le scarpe”. Dobbiamo precisare che il contesto in cui si è svolta la conversazione era parecchio informale e che l’ilarità del designer potrebbe essere scaturita da altri fattori. In ogni caso la risposta del web non è tardata ad arrivare, con alcuni degli utenti di Resetera molto critici con Vonderhaar, accusato di aver ridicolizzato la console di casa Nintendo.

Qualunque sia la verità, è indubbio che Black Ops 4 stia facendo parlare parecchio di sé, in un modo o nell’altro. Non credete?



Gamer sin dalla tenera età, è impegnato nel tentativo di trasformare la sua passione in lavoro. Scrive di videogiochi con lo stesso entusiasmo che Carlos Matos ha per la vita.