Call of Duty: Black Ops 4 potrebbe non avere un Season Pass tradizionale

Di Andrea "Geo" Peroni
21 maggio 2018

Ormai da anni e anni, ogni Call of Duty segue sempre le classiche regole. Dopo la release del gioco di base, fissato a novembre, seguono quattro DLC all’incirca ogni due mesi che contengono diverse nuove mappe multiplayer, una nuova ambientazione dedicata alla modalità terziaria (Zombies o Estinzione, nel caso di COD: Ghosts), e di tanto in tanto qualche sorpresa come una nuova arma (ricordiamo il Paciere di Black Ops 2) o le nuove mappe della modalità Guerra di WWII.

Per Call of Duty: Black Ops 4, però, potremmo trovarci di fronte ad una piccola rivoluzione del franchise, che secondo molti sarebbe pronto a dire addio, almeno per quest’anno, al tradizionale Season Pass. VG247 ha infatti fatto notare come nessuna delle edizioni prenotabili di Black Ops 4, o della pubblicità emersa a seguito del reveal, fa riferimento al Season Pass che solitamente è onnipresente. Questo ha fatto sorgere molti dubbi su Black Ops 4, fino a quando Gaming Intel non ha diffuso alcune interessanti indiscrezioni.

Secondo il sito, infatti, Treyarch ha pensato ad un modo di fare molto differente per il suo gioco. La voglia di mettere l’accento sulla componente multiplayer avrebbe spinto gli sviluppatori ad abbandonare l’ipotesi di un Season Pass tradizionale, convincendoli però a pubblicare mappe gratuite con cadenza regolare in modo da mantenere l’utenza sempre attiva. Inoltre, dobbiamo considerare quest’anno la Battle Royale Blackout. Difficile ipotizzare una nuova mappa di gioco per Blackout (PUBG ad esempio ha ricevuto la seconda ambientazione dopo praticamente un anno dal lancio), anche se questa potrebbe essere tema di un DLC oppure di un aggiornamento gratuito, che sicuramente sarebbe ben accetto.

Il Season Pass, se dovesse essere inserito, potrebbe essere riservato solamente alla modalità Zombies, il che ovviamente cambierebbe anche il prezzo di vendita dei pacchetti aggiuntivi. Esistono motivi per credere alle ipotesi mosse da Gaming Intel? Ce ne sono, e possono essere riassunti nelle microtransazioni che colpiranno inevitabilmente anche Blackout. I COD Points sono stati infatti già confermati per Black Ops 4, ed è probabile che i ricavi ottenuti da essi abbiano convinto Treyarch a pensare a qualcosa di nuovo per il suo titolo, anche in questo senso.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.