Crackdown 3 è stato rinviato per sistemare la campagna

crackdown 3
Di Andrea "Geo" Peroni
16 luglio 2016

Uno dei grandi assenti all’ultimo E3 è stato Crackdown 3, atteso alla conferenza Microsoft e del quale invece non abbiamo visto neppure un nuovo trailer. La notizia del suo rinvio al 2017 era già nota, ma Microsoft ha voluto fare chiarezza sulla questione: il gioco è stato rinviato per due motivi, ossia la ricca line up di Xbox One per il 2016 che non necessita di un altro tripla A, e per sistemare a dovere la campagna di Crackdown 3.

Mentre il comparto multiplayer viene testato e migliorato ogni settimana, sembra infatti che la campagna single player del gioco non sia ancora pronta e per questo lo studio di sviluppo necessita di altro tempo. Queste le parole di Shannon Loftis, general manager di Microsoft Studios:

Stiamo iniziando ora a concepire la campagna. Costruire questi giochi open world è davvero incredibile ed è una sfida, perché devi costruire tutto ciò che servirà per interagire. Dopo aver deciso quale esperienza vuoi far vivere ai giocatori, allora puoi iniziare a costruire le tue missioni e a raccontare le tue storie.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.