Crash Bandicoot – Il doppiatore di Neo Cortex torna a lavorare, annuncio in vista?

crash bandicoot
Di Andrea "Geo" Peroni
6 maggio 2016

La telenovela Crash Bandicoot non sembra avere fine. Il marsupiale arancione, mascotte della prima PlayStation e il cui ritorno viene chiesto a gran voce da anni, sta vivendo un periodo di reiterate indiscrezioni provenienti dal mondo videoludico. Dal tweet di PlayStation Middle East, alle pericolose parole di Randy Falk, dall’artwork ufficiale pubblicato ad aprile fino alla celebre maglietta esibita da Shawn Layden allo scorso PlayStation Experience a dicembre. Oggi è il turno di Lex Lang, che getta ulteriore benzina sul fuoco. Crash Bandicoot potrebbe essere sulla via del ritorno.

Per chi non lo conoscesse, Lex Lang è la voce originale della nemesi di Crash, il dottor Neo Cortex, apparso in tutti i titoli della serie, e ha oggi dichiarato di essere tornato a lavorare nel mondo del doppiaggio. In particolare, Lang ha dichiarato, sul suo profilo Facebook, di aver prestato la sua voce ad un diavolo, ad un androide, e nuovamente ad un dottore che non appare nei videogiochi da un bel po’. La cosa curiosa è che l’unico dottore nei videogiochi che Lang abbia mai doppiato è proprio il Dr. Cortex. Gli animi si stanno scaldando, l’E3 potrebbe essere la vetrina perfetta per l’annuncio: Crash Bandicoot sta veramente per tornare? La risposta tra poco più di un mese (speriamo).

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.