Cristiano Ronaldo alla Juventus, e ora come cambierà FIFA 19?

Di Andrea "Geo" Peroni
10 luglio 2018

Il trasferimento del secolo è stato ufficializzato da pochi minuti: Cristiano Ronaldo, il pentapallone d’oro, l’uomo da molti considerato come il più grande calciatore della storia, è un nuovo giocatore della Juventus.

Un trasferimento che ha monopolizzato TV, social network e giornali sportivi e non solo da oltre una settimana, e che appunto si è risolto da pochissimo con il comunicato ufficiale del Real Madrid che annuncia l’addio di CR7. Ai Blancos andrà una cifra di oltre 100 milioni di euro.

Ore di apprensione non solo per i supporter bianconeri, ma anche per gli sviluppatori di EA Sports. FIFA 19, da oggi, cambia ovviamente volto, e questo trasferimento porterà ore di lavoro extra per tutti gli addetti ai lavori.

Il volto della promozione del nuovo calcistico di casa Electronic Arts è proprio l’asso ex-Real Madrid, che in copertina e nelle immagini del marketing mostrava con onore la camiseta blanca. A questo punto, però, l’intera promozione del gioco è da rifare e riscrivere da capo, così come forse anche la modalità Il Viaggio. Se Cristiano Ronaldo avesse avuto uno spazio nella terza stagione della modalità dedicata ad Alex Hunter, significherebbe un ulteriore carico di lavoro extra, perché ci sarebbe da riconsiderare sceneggiatura e altri aspetti legati al campione portoghese.

È probabile che già nelle prossime ore EA mostrerà la nuova copertina di FIFA 19 e inizierà con la sostituzione delle immagini promozionale, una spesa di non poco conto. E forse sapremo anche, dai diretti interessati, come cambierà FIFA 19 a seguito di questo incredibile trasferimento.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.