Cyberpunk 2077 “spaccherà i c***” secondo il producer di The Witcher

Di Stefano "Elymbo" Eliseo
19 novembre 2016

Durante il pre-show dei Golden Joystick Awards, John Mamais, produttore della serie The Witcher, ha parlato del nuovo franchise di CD Projekt, Cyberpunk 2077.

Mamais ha affermato che la quasi totalità del team di CD Projekt è anni che lavora ad ambientazioni fantasy e medievali, quindi un progetto sci-fi come Cyberpunk sta portando una ventata d’aria fresca negli studi. Proprio per questo motivo molti degli sviluppatori sono entusiasti.

Alle domande dei giornalisti, il producer ha risposto in maniera entusiasta, affermando che il gioco sarà “molto, molto, molto ca**uto”.

Purtroppo non sono state rivelate altre informazioni: sul titolo aleggia un certo mistero ormai da anni. Fu infatti nel 2013 che venne rilasciato il primo teaser, e da lì più nulla. Purtroppo CD Projekt non risulta tra i partecipanti al PlayStation Experience, evento di cui avevamo parlato settimana scorsa. Quindi, a meno di un annuncio a sorpresa, dovremo aspettare ancora qualche tempo prima di saperne di più.

Fonte



Si avvicina al medium videoludico grazie a uno scheletro piuttosto goffo, Sir Daniel Fortesque, protagonista di un certo Medievil. Tuttavia ai tempi è ancora troppo piccolo per comprendere quello che stava giocando e il mondo che lo circondava (oggi si illude che la situazione sia migliorata). Da quel momento la passione per i videogiochi lo prende e non lo lascia più. Per ora è un PC Gamer accanito ma non disdegnerebbe un ritorno su console. Ama tutto ciò che è inerente all'arte della narrazione. Half-Life, Fallout e Metro uber alles.