Destiny 2 – Ecco i primi dettagli, Bungie svela anche l’ultimo evento del primo capitolo

Di Andrea "Geo" Peroni
3 marzo 2017

Come promesso, Bungie ha rivelato importanti novità per Destiny pochi minuti fa sul proprio sito, e ce n’è davvero per tutti i gusti. Insieme all’annuncio di un nuovo e ultimo evento per il suo gioco, chiamato Era di Trionfo, gli sviluppatori hanno anche diffuso i primi dettagli ufficiali su Destiny 2.

In merito al sequel, Bungie ha voluto rispondere ai rumor degli ultimi giorni e chiarire che l’esperienza sarà differente:

Sequels represent the start of a new adventure for every player, with new worlds to explore, new stories to tell, new powers to acquire, new loot to earn, and much more. This led us to a decision that would enable us to serve both the game and the player’s best interests: Destiny 1 power, possessions, and Eververse-related items and currency will not carry forward. They will, however, remain accessible to you in Destiny 1.

Il sequel rappresenta l’inizio di una nuova avventura per tutti i giocatori, con nuovi mondi da esplorare, nuove storie da raccontare, nuovi poteri da acquisire, nuovi oggetti da recuperare, e molto altro. Questo ci ha costretti alla decisione migliore per il gioco e per i migliori interessi dei giocatori: i poteri e tutti gli equipaggiamenti di Destiny 1 non saranno trasferibili, ma rimarranno ovviamente accessibili a voi sul primo capitolo.

Una nuova storia dunque per Destiny 2 (nome provvisorio del sequel), e ora siamo curiosi di sapere quali saranno questi nuovi mondi da esplorare. Gli sviluppatori hanno anche però specificato che se avete raggiunto il livello 20 sul gioco e completato la storia principale (dunque finendo la missione Il Giardino Nero), potrete trasferire l’aspetto del vostro Gurdiano nel sequel.

Bungie ha svelato anche di Era di Trionfo, l’evento conclusivo del supporto a Destiny e che sarà lanciato dalla fine di questo mese. Per le informazioni, però, dovremo aspettare fino alla prossima settimana.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.