Destiny 3, secondo i report Bungie ha iniziato i lavori

Di Andrea "Geo" Peroni
23 ottobre 2018

La risposta del pubblico su Destiny 2: I Rinnegati, l’espansione uscita a settembre, è stata ottima. Bungie è riuscita a riportare il suo gioco sulla retta via dopo un Anno 1 decisamente scadente, ma a quanto pare il processo creativo della software house non ha intenzione di crogiolarsi nelle critiche positive. Destiny 3 non è più solo il futuro, ma il presente.

Secondo un report odierno di PCGamesN, infatti, la casa avrebbe dato il via all’organizzazione dei lavori su Destiny 3, il terzo capitolo della serie che, seguendo quanto accaduto con il primo titolo, dovrebbe vedere la luce nel 2020.

Bungie avrebbe deciso di mettere Chris Barret come director di Destiny 3, che avrebbe intenzione di puntare maggiormente sulle meccaniche RPG senza dimenticare però l’anima della serie e la sua grande community. Sembra inoltre che il successo di modalità come Azzardo e nuove meccaniche introdotte in I Rinnegati saranno prese fortemente in considerazione per Destiny 3, per dare senso di continuità e offrire ai giocatori contenuti conosciuti e apprezzati.

Lo stesso report, come abbiamo fatto anche noi, ipotizza che Destiny 3 potrebbe uscire nel 2020, al termine di Anno 3 del secondo capitolo. Per quella data, però, è molto probabile che sia Sony che Microsoft abbiano lanciato sul mercato le loro console next-gen. Possibile dunque che Destiny 3 diventerà un progetto cross-gen, come in occasione del primo capitolo della serie?

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.