[E3 2016] Phil Spencer e la frecciatina contro la conferenza Sony

xbox one
Di Andrea "Geo" Peroni
15 giugno 2016

Phil Spencer è un fiume in piena, e dopo aver commentato le indiscrezioni su Xbox One S e il fatto che Project Scorpio sarà progettata esclusivamente per il 4K, torna sull’argomento prettamente riguardante l’E3. Spencer e Microsoft hanno realizzato una bellissima conferenza, e il boss della divisione Xbox ne è ben consapevole, tanto da permettersi di lanciare qualche frecciatina alle decisioni di Sony in merito all’evento.

Abbiamo presentato quattro grandi titoli in arrivo esclusivamente su Xbox One e PC. Gears of War 4, Forza Horizon, ReCore, Dead Rising 4. Arriveranno tutti quest’anno e abbiamo già annunciato data o periodo per il lancio. Se guardo alle altre piattaforme invece non è sempre chiaro quando arriveranno certi titoli o quali verranno lanciati nel 2016. Sono molto orgoglioso della nostra line up e dei giochi che continuiamo a sviluppare ogni anno.

Il riferimento è naturalmente verso Sony, capace di realizzare una maestosa conferenza con tante esclusive ma che non hanno ancora una data precisa (God of War, Days Gone, Crash Bandicoot Remastered, Detroit: Become Human, Death Stranding). Secondo il nostro modesto avviso, entrambi i produttori hanno presentato delle ottime conferenze, con Microsoft più concreta e attuale e Sony più incentrata sul futuro.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.