[E3 2018] Dieci minuti di gameplay per Resident Evil 2 Remake

Di Andrea "Geo" Peroni
13 giugno 2018

Tra le (poche) sorprese dello showcase Sony all’E3 2018, va segnalato sicuramente il ritorno in grande stile di Resident Evil 2 Remake. L’attesissimo gioco Capcom, da anni in sviluppo, si è mostrato con un nuovo intenso trailer che ne ha anche annunciato la data di uscita, fissata per il 25 gennaio 2019 su PS4, PC e Xbox One.

Dalla fiera losangelina ecco che arrivano, freschi freschi, sia un video gameplay di circa 10 minuti dalla versione PS4 Pro, sia una valanga di nuove informazioni grazie al comunicato stampa ufficiale di Capcom. Ve lo riportiamo sui di seguito, per poi lasciarvi alla visione del gameplay di Resident Evil 2 Remake.

Come uno dei videogiochi più influenti e acclamati dalla critica di tutti i tempi, l’originale Resident Evil 2 ha introdotto alcune delle esperienze e dei personaggi più memorabili nella lunga serie di Resident Evil, che ha venduto oltre 83 milioni di copie in tutto il mondo. Originariamente pubblicato nel 1998 sulla console PlayStation, il gioco ha continuato la trama del primo Resident Evil e ha incarnato l’azione, l’esplorazione e il gameplay che ha definito la serie.”

Resident Evil 2 ha introdotto personaggi che diventeranno alcuni degli eroi più iconici e amati della storia di Capcom: il poliziotto Leon S. Kennedy e Claire Redfield, che sono stati messi insieme ad affrontare un’epidemia disastrosa a Raccoon City, che ha trasformato la sua popolazione in zombi. Devono lavorare insieme per sopravvivere e arrivare al fondo di ciò che sta dietro all’attacco terrificante. Sia Leon che Claire hanno le proprie campagne giocabili separatamente, permettendo ai giocatori di vedere la storia dalla prospettiva di entrambi i personaggi.”

Sono passati vent’anni e finalmente, con il nuovo Resident Evil 2, l’incubo torna più spaventoso che mai grazie ad un livello di immersione senza precedenti, come dimostrato dal recente acclamato Resident Evil 7 biohazard. Il RE Engine vanta un nuovo stile fotorealistico che donerà una nitidezza incredibile ai personaggi e che darà vita alle orde di zombie con un orripilante e realistico effetto “gore-bagnato”. Ora gli zombie reagiranno alle azioni del giocatore in tempo reale, ricevendo danno visibile da ogni singolo proiettile usato. Uno stupendo sistema di illuminazione porterà a nuova vita le già conosciute stanze e corridoi del dipartimento di polizia di Raccoon City. I giocatori si sentiranno letteralmente nei panni di Leon e Claire, terrorizzati dall’idea di abbandonare la sicurezza delle zone illuminate, per paura degli abomini cannibali che potrebbero aspettarli nell’oscurità.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.