Electronic Arts: FIFA e Madden NFL potrebbero perdere la cadenza annuale

Di Marco "Rubo" Rubin
9 novembre 2017

Da tempo ormai siamo abituati alla cadenza annuale di giochi sportivi come FIFA o Madden NFL, entrambi di Electronic Arts, ma presto le cose potrebbero cambiare.

L’amministratore delegato di Electronic Arts, Andrew Wilson, è stato recentemente intervistato da Bloomberg e ha rivelato che l’azienda starebbe pensando ad un futuro in cui i giochi non avranno più una cadenza annuale, ma saranno devi servizi in abbonamento che riceveranno dei grossi aggiornamenti in contemporanea alle nuove stagioni sportive. Per farvi un esempio, pensate a quello che è successo alla suite Office: all’inizio venivano rilasciate nuove versioni circa ogni tre anni, il che comportava l’acquisto di una licenza per ogni nuova versione, mentre con Office 365 la situazione è cambiata, perché sono previsti l’acquisto di una licenza in abbonamento (rinnovabile ogni mese od ogni anno) e vari aggiornamenti durante il corso dell’anno.

Nonostante una sorta di questo modello sia già disponibile in Cina o in Corea, dove viene rilasciato un grosso aggiornamento ogni quattro anni seguito da altri aggiornamenti che portano modifiche o nuove funzionalità, per il mercato occidentale ci vorrà ancora molto tempo prima poter dire addio alla cadenza annuale.

Fonte



Entra nel mondo dei videogiochi in tenera età con Pokémon Argento per Game Boy Color e Kingdom Hearts. Appassionato di videogiochi, informatica, anime e manga, adora tenersi aggiornato sulle ultime novità tecnologiche.