Epic rimuove gli esplosivi telecomandati da Fortnite per colpa di un bug

Di Andrea "Geo" Peroni
25 luglio 2018

Il festeggiamento per il primo anniversario di Fortnite ha subito un piccolo contrattempo a causa di un bug.

Epic Games, che in questi giorni ha iniziato i festeggiamento per il primo anno di vita di Fortnite, continua inesorabilmente ad aggiornare il suo battle royale, il più giocato attualmente nel panorama. Peccato che proprio ieri sia sorto un problema, legato ad un bug, per gli esplosivi telecomandati, uno degli equipaggiamenti più forti del mondo di Fortnite.

In seguito all’updata 5.10 di Fortnite, rilasciato nella giornata di ieri, gli esplosivi telecomandati hanno subito un malfunzionamento a causa di un bug, che impedisce di danneggiare le strutture se prima di essa hanno già ferito uno o più nemici.

Per questo motivo, come segnalato dagli sviluppatori su Twitter, Epic Games ha deciso di rimuovere temporaneamente gli esplosivi telecomandati da Fortnite per sistemare il bug. Non preoccupatevi, però, perché presto torneranno sicuramente online e pronti a saziare la vostra fame di distruzione.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.