FORTNITE: NUOVO ED EPICO AGGIORNAMENTO HALLOWEEN

Di Filippo Giaccaglia
26 ottobre 2017

A quanto sembra, il team di sviluppatori di Epic Games non ha alcuna intenzione di lasciare i propri giochi senza supporto: nella giornata odierna, 26/10/17, infatti, viene rilasciata una nuova patch per Fornite, che coinvolgerà sia la modalità Salva il Mondo che la più popolata Battle Royale.

Analizziamo proprio gli aspetti che interessano quest’ultima.

SLURP JUICE

Partiamo subito con una delle novità, lo “Slurp Juice” (forse “Succo Gustoso”, traduzione italiana non ancora meglio definita), una pozione di rigenerazione che garantisce il recupero di un’unità di vita e scudo al secondo per 25 secondi. Lo Slurp Juice potrà far ripristinare la vita fino al 100% (utile quindi la combinazione con le bende n.d.r.); si troverà nelle stesse aree degli altri beni consumabili e se ne potrà tenere in inventario un massimo di due (come avviene per le pozioni scudo).

PERSONALIZZAZIONE PERSONAGGI


In arrivo anche un’altra feature estremamente richiesta dai giocatori: la customizzazione dei personaggi. Sarà possibile acquistare, con valuta in-game, capi di abbigliamento, paracaduti e picconi: Epic Games assicura che tutte le varianti sono al solo fine estetico e non garantiranno alcun miglioramento delle prestazioni.

LEADERBOARDS / CLASSIFICHE
Con la patch 1.8 arriva anche l’apertura di una feature rimasta in cantiere dal lancio della modalità, ossia le Leaderboards: sarà possibile confrontare le proprie statistiche filtrando i risultati in Totale Vittorie, Solo (Top 10 e Top 25), Duo (Top 5 e Top 12) e Gruppo (Top 3 e Top 6). Al momento le Leaderboards sono divise in due categorie: la leaderboard della Divisione e la leaderboard degli amici. La prima consiste di un raggruppamento a cui ciascun giocatore verrà assegnato settimanalmente insieme ad altri 49 concorrenti; ciascuna tipologia di partita (Solo, Duo, Gruppo) avrà una Divisione separata. Ogni settimana, di mercoledì, la leaderboard si resetta abbinando i giocatori a Divisioni diverse. La leaderboard degli amici, come facilmente intuibile, invece, consentirà ai giocatori di confrontare le proprie statistiche con quelle della propria lista amici.

A questa data le leaderboards mostrano solo le statistiche di giocatori nella stessa piattaforma, ma Epic Games promette miglioramenti in questo senso unendo i dati per creare un’unica leaderboard di tutti i giocatori su tutte le piattaforme.

Viene introdotto anche un sistema di progressione a livelli stagionale: ogni Stagione consente ai giocatori di salire fino al livello 100 ottenendo ricompense durante la scalata. Nella prima Stagione ci saranno due ricompense esclusive ottenibili al livello 10 (banner da mostrare accanto al nome, una sorta di emblema n.d.r.) e al livello 25 (paracadute esclusivo). Per facilitare il rank-up nei livelli vengono introdotte anche sfide giornaliere che garantiranno punti esperienza bonus a coloro che le completeranno; i giocatori potranno cimentarsi in un massimo di 3 sfide giornaliere.

Introdotta, finalmente, la chat vocale anche su PS4 e Xbox One, consentendo così di comunicare con i giocatori nella propria squadra (in caso di completamento automatico).

Altre importanti novità per coloro che usano un controller e non mouse e tastiera: è disponibile infatti una configurazione di tasti per consentire di mantenere sempre i pollici sugli analogici ed essere quindi sempre pronti per ingaggiare uno scontro a fuoco.

HALLOWEEN SKIN


Infine, sono stati aggiunti nuovi effetti grafici quando si viene sorpresi dalla tempesta per rendere l’esperienza ancora più intensa e anche due skin a tema Halloween, una per l’RPG e una per il fucile d’assalto automatico (AR).

Per quanto riguarda le modifiche apportate al gameplay, tra le più importanti spicca la raccolta automatica (basta camminarci sopra) di munizioni, trappole e materiali da costruzione: scordatevi i tempi bui in cui si doveva estrarre il piccone per avere maggior controllo sul looting! Inoltre, è stata ridotta la possibilità che la Safe Zone si restringa ai margini della mappa, garantendo così un’esperienza di gioco quanto più dinamica possibile limitando le sicurezze dei giocatori.

Alcune modifiche anche alle armi, nello specifico le mitragliette che vedono un incremento dei danni di un’unità (da 11 a 12 le comuni/non comuni e da 12 a 13 le rare) e una diminuzione del tempo di ricarica del 15%. I proiettili sparati dai fucili da cecchino ora lasciano una scia per indicarne la traiettoria e i fucili d’assalto automatici (senza mirino ottico) vedono migliorata la stabilità quando si spara muovendosi.

Che dire, certamente un supporto degno di nota da parte del team di sviluppo che ci auguriamo rimanga così intenso anche in futuro. Ricordiamo che Fortnite Battle Royale è disponibile gratuitamente su PC, PS4 e Xbox One.



Dicono che sono un sognatore e che dovrei pensare a crescere di più. Dicono che non avrò mai una famiglia e che non metterò mai la testa a posto. Ma io me ne frego. Sono contento di essere il bambino "grande" con una famiglia di 500 mila nipotini.