Fortnite spopola nei tribunali in UK: oltre 200 cause di divorzio citano il gioco

Di Andrea "Geo" Peroni
16 settembre 2018

Il matrimonio può essere un cattivo nemico per un videogiocatore, specialmente se questi non riesce a conciliare tutti gli aspetti della sua vita. E se uno di questi aspetti è Fortnite, sembra che per qualcuno sia estremamente difficile riuscire a conciliare vita matrimoniale e virtuale.

Il Daily Dot ha diffuso una curiosa statistica che riguarda il gioco di Epic Games, il più popolare battle royale del momento e il videogioco più seguito al mondo in questi mesi, con risultati economici stratosferici per la software house. Una statistica che, seppur interessante, non è certamente un buon biglietto da visita per Epic.

Sembra infatti che Fortnite stia distruggendo più di un matrimonio, e che i tribunali siano sempre più costantemente assediati da cause che citano il gioco di Epic Games come il responsabile della rottura tra i coniugi. Secondo i dati raccolti dal Daily Dot, solo nel Regno Unito e solamente nel 2018, sono stati oltre 200 i divorzi che hanno chiamato in causa Fortnite tra i motivi dell’addio tra marito e moglie. Significa, numeri alla mano, che il 5% dei divorzi sembra sia stato causato dalla “dipendenza” da battle royale.

Mogli esageratamente gelose di Fortnite? Mariti eccessivamente concentrati su quello che rimane pur sempre un videogioco? Chissà. Del resto, non possiamo conoscere la vita privata di ogni coppia che ha rotto i rapporti. Quel che è certo è che Fortnite sta spopolando sempre di più. Anche nei tribunali.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.