Gli zombie irrompono anche su Fortnite in occasione di Halloween

Di Andrea "Geo" Peroni
24 ottobre 2018

Con Halloween alle porte molte software house stanno organizzando eventi a tema per i propri titoli. Tra queste c’è anche Epic Games, che con le nuove aggiunte potrebbe rivoluzionare Fortnite così come lo conosciamo.

Il battle royale più popolare al mondo sta vivendo certamente un momento di flessione dopo gli incredibili numeri dei mesi scorsi. L’interesse non sta sicuramente calando, ma l’arrivo di importanti competitor nel settore come Treyarch e DICE avrà le sue conseguenze. Nella settimana di lancio di Call of Duty: Black Ops 4, ad esempio, lo sparatutto Activision ha surclassato quello di Epic Games come spettatori su Twitch, anche grazie a Blackout.

Forse per rispondere proprio a questa improvvisa irruzione di Blackout, che sta riscuotendo un buon successo. Epic Games ha deciso di cambiarele carte in tavola. Con Halloween, infatti, Fortnite vedrà l’introduzione della prima meccanica PvE della storia della sua battle royale, e non solo. Arrivano anche i non-morti.

Gli zombie saranno tra i protagonisti dell’evento di Halloween su Fortnite, e li potremo trovare nelle zone corrotte dal cubo oscuro apparso alcuni mesi fa e che ha modificato parti della mappa. Si tratterà dei primi nemici, controllati dalla CPU, mai introdotti in Fortnite, e chissà che questi non siano solo i primi di una lunga lista. Con l’update, inoltre, arriveranno anche nuove terrificanti armi a tema.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.