GTA V – Un ragazzo compra il gioco e trova della droga al suo interno

Di Marco "Chuck" Zanolini
10 maggio 2017

Questo è lo strano caso di un ragazzo di 11 anni che, dopo aver acquistato una copia usata di GTA V in un negozio (GameStop) di Tallahassee in Florida, scopre al suo interno una bustina di metanfetamina.

A raccontare la storia è la madre del ragazzo Kayla McAllister la quale, dopo l’accaduto, ha chiamato subito la polizia locale. In seguito ai vari controlli fatti dagli agenti, la signora si è subito rivolta al negozio per chiedere maggiori informazioni a riguardo. I commessi non hanno potuto fare altro che scusarsi per l’accaduto e offrire alla signora una copia nuova del gioco.

Le indagini su questo strano caso sono ancora in corso, ma al momento non si sa come sia potuta finire della metanfetamina all’interno di un gioco usato.

Fonte



Ha studiato Architettura e Grafica Pubblicitaria. Appassionato accanito di videogame, ma anche di arte, disegno, anime, manga, viaggio, tecnologia, fotografia, calcio, palestra e chi più ne ha più ne metta. Adora quasi tutte le tipologie di gioco ma predilige gli FPS e i giochi di guida. Non ha un titolo preferito, ma a colpirlo è stato fin da subito "Metal Gear Solid". Da lì Hideo Kojima è diventato il suo idolo.