Half Life 3 prende vita…come fumetto

Di Andrea "Geo" Peroni
19 aprile 2017

No, Valve ancora non si è pronunciata riguardo il mitico Half Life 3. In compenso, però, alcuni fan hanno deciso di dare a Gordon Freeman e alle sue mirabolanti gesta una degna conclusione, cosa che Gabe Newell e i suoi non sembrano intenzionati a fare. La particolarità? Questo Half Life 3, che per il momento non è ovviamente canonico, sarà un fumetto.

Half-Life, creato da Valve Software nel videoludicamente paleolitico 1998, cambiò per sempre il modo di vedere gli ‘sparatutto in prima persona’. Per la prima volta infatti, una storia veniva raccontata durante il gioco senza l’ausilio di filmati che interrompevano il gioco. E che storia quella raccontata in Half Life! Una trama profonda e incredibilmente avvincente, mai scontata e ricca di colpi di scena, fattore che consentì al gioco di vincere in termini di premi tutto il possibile, tra cui oltre 50 “Game of the Year Awards”, risultando per tantissimi media ‘Il miglior gioco per PC di sempre’.

La trama collocava il protagonista, lo scienziato Gordon Freeman, in una non meglio identificata base del Nuovo Messico, Black Mesa, devastata da una gigantesca esplosione. Ma i danni materiali non erano nulla rispetto a quelli collaterali, visto che dal varco dimensionale generato dal disastro, iniziarono a defluire orde di creature aliene. A questo punto il protagonista fece quello che avrebbe fatto uno scienziato, provò a fuggire dando vita ad una storia incredibilmente avvincente. I fatti continueranno a regalare emozioni anche nel secondo capitolo, fino al triste epilogo capitato ad uno dei più carismatici personaggi non giocanti, Eli Vance, che proprio nella battute finali di Half Life 2 trova la morte da parte degli alieni, sotto gli occhi della figlia Alyx.

Partendo da questo episodio, lo sceneggiatore inizia a scrivere la sua personale visione di HL3, il terzo capitolo della saga, riflettendo sul fatto che un personaggio di tale spessore avesse, come minimo, diritto ad un onorevole sepoltura. Le prime immagini del fumetto raccontano infatti del funerale di Eli Vance, a cui assiste un provato Gordon Freeman ma non solo… la saga a fumetti si svolge in dieci diversi capitoli, sceneggiati da Alberto Til e disegnati da Joachim.

La trama degli episodi riprende lo stile di Half Life e comprende le classiche strutture a più livelli, tra filosofia e scienza, mai banali, in grado di attingere dalla penna di grandi scrittori del passato come George Orwell, Aldous Huxley e diversi altri. La storia del fumetto manterrà la linea narrativa del videogioco, adattandosi naturalmente alle regole letterarie dei comics.

Dieci i numeri per ora in programma.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.