Hideo Kojima ringrazia Konami per davvero

Di Marco "Rubo" Rubin
17 agosto 2017

Durante una recente intervista, il noto game designer ideatore di Metal Gear Solid, Hideo Kojima, ha ringraziato Konami. E non è uno scherzo.

Per chi di voi fosse rimasto indietro, durante il corso del 2015 non si faceva che parlare della possibile uscita di Kojima da Konami per motivi ancora sconosciuti, probabilmente legati al rapporto tra il game designer e l’azienda e, verso la fine dello stesso anno, Kojima Productions è rinata libera dalle “catene” di Konami. Per cui, per i più esperti di voi, dovrebbe sembrare strano un ringraziamento del game designer nei confronti dell’azienda da cui si è staccato.

Ritornando all’intervista, riportata da Kotaku, Kojima ha detto di dover ringraziare Konami perché “ogni volta che proponevo qualcosa che volevo fare, loro me la lasciavano fare. D’altra parte, loro non mi hanno mai detto ‘Devi fare in questo modo'”.

Inoltre, il game designer ha detto di aver sempre ricevuto l’ok per quanto riguardasse la creazione di nuovi giochi, lo staff e i tempi di sviluppo degli stessi. “È sempre stato così, dall’inizio alla fine. Ma è grazie a questo se sono la persona che sono oggi”.

Piccola chicca riportata sempre da Kotaku: Kojima ha detto in giapponese “kansha shite iru” , che si riferisce a “essere grati” o “essere gratificanti”.

Fonte



Entra nel mondo dei videogiochi in tenera età con Pokémon Argento per Game Boy Color e Kingdom Hearts. Appassionato di videogiochi, informatica, anime e manga, adora tenersi aggiornato sulle ultime novità tecnologiche.