Il pubblico non apprezza più i giochi lineari? Cory Barlog dice la sua

Di Alessandro Mastroeni
3 dicembre 2017

Ancora una volta la rivalità tra videogiochi lineari e i “giochi-servizio” si riaccende su Twitter, questa volta per mano di Cory Barlog.

Lo storico director di God of War, commenta con tono sferzante la dichiarazione di Jorgensen, executive di EA,  riguardanti la chiusura di Visceral Games e la conseguente cancellazione dell’ RPG a tema Star Wars in cui aveva dichiarato: “Valutando il gioco, ci siamo resi conto che appariva come un gioco lineare e alle persone non piace più questo genere come 5 o 10 anni fa“.

La risposta di Barlog, che potete leggere qui nella sua forma integrale, non si è fatta attendere. Il Creative Director dei Santa Monica Studios infatti descrive le parole di Jorgensen assolutamente prive di senso.

Voi apprezzate ancora i giochi lineari oppure hanno concluso il loro ciclo di vita?

 



Ciao, sono Alessandro "Alex" Mastroeni. Le mie più grandi passioni sono: la musica, la scienza, il cinema, i libri, gli anime e i videogiochi. Mi piace scrivere dei miei argomenti preferiti.